Translate to:

27 apr 2009

De Angelis ( PD) presenta


"IL CONTO" AI CIOCIARI
"Do ut des" il motto del Sig. De Angelis candidato del Partito Democratico alle elezioni per il rinnovo dell'Europarlamento.
"Ho fatto tanto per questa terra "ciociara" in questi quattro anni alla Regione", dice l'aspirante europarlamentare, e queste elezioni devono essere l'occasione per la riconoscenza dei sudditi frusinate, ed il ritorno alle "cioce", aggiunge la sottoscritta.
Insomma, è la solita sinistra , con il solito modo di fare arrogante e presuntuoso e immemore dello spirito con cui una volta eletto si occupa lo scranno e si lavora e che tale lavoro deve essere svolto al meglio per il bene della collettività, e, soprattutto senza esigere impositivamente e coattivamente la ricompensa.
Indigna oltremodo, leggere sulla stampa anche on line, che l'unico candidato in grado di portare avanti le istanze della Provincia di Frosinone a Strasburgo è il Sig. De Angelis, già Assessore alla Regione Lazio.
Ma cosa ha fatto e come è cambiata la Provincia durante la Sua permanenza alla Regione? e quali effetti benefici ha prodotto la Sua permanenza e degli altri Compagni di Sinistra per 15 anni alla Provincia di Frosinone?
Se Frosinone e provincia, in tutti i sondaggi, è sempre l'ultima classificata; se la qualità della vita, a prescindere dalla crisi che in qust'ultimo anno ha dato il colpo di grazia, è stata sempre in regressione; per non parlare della Sanità allo sbando, dell'Agricoltura inquinata dal Fiume Sacco e dal Fiume Melfa; delle infrastrutture scolastiche, la maggior parte fatiscenti, prive sempre dell'ordinaria manutenzione con squilibri strutturali evidentissimi; dello stato precario delle aziende soprattuttepiccole,medie e grandi sempre in cassa integrazione
Cosa ci verrà a raccontare di così eclatante e quale "scoop" sarà in grado di archiettare e quale "alchimia" in questo mese di campagna elettorale si inventerà?
Una cosa è certa, l'elettorato, più maturo e consapevole, soprattutto della inerzia delle Sinistre, avendo sotto gli occhi e vivendo sulla propria pelle il continuo regresso socio-economico, in questa tornata elettorale: "altro che conto!!.!, Ha l'arma del voto che premierà chi merita e, sicuramente il Sig. De Angelis non è tra questi, anzi!!!!!!