21 apr 2009

Roccasecca Scuole K .O.


Scuola dell'Infanzia di Roccasecca Scalo
chiusa per inagibilità

Non è che l'inizio e ciò che si temeva, purtroppo si sta avverando in contrapposizione a tutte le assicurazioni dell'Ass. ai Lavori Pubblici Sig. Forte Bernardo che ha sempre millantato la staticità e la buona manutenzione delle infrastrutture di tutti i plessi scolastici di Roccasecca. Sta esplodendo, insomma, in tutta la sua virulenza la Mala-Scuola, per ora limitatamente, alla sicurezza strutturale di edificazioni, forse non a norma, ma sicuramente di scarsa se non inesistente manutenzione. Il giro di vite dei controlli è iniziato e le gravose pecche accertate hanno portato alla decisione dei controllanti di procedere alla sospensione delle attività didattiche con la chiusura della Scuola- Materna dello Scalo. Ma nella stessa situazione, sempre in Zona Scalo, si trovano la Scuola Elementare e la Scuola Media, tant'è che una delegazione di genitori intende recarsi alla dirigenza scolastica per porre alla "Dirigente" semplici domande: I nostri figli sono al sicuro? Queste Scuole sono sicure?. Loro hanno negli occhi e nel cuore il recente dramma del terremoto abruzzese che ha mietuto tante vittime tra i giovani che alloggiavano nelle Scuole ( La Casa dello Studente), per non parlare di un recente passato della ecatombe di piccoli studenti e maestre della Scuola di San Giuliano, terremoto dell'Irpinia, e sono molto, molto, preoccupati e pertanto chiedono rassicurazione constatato che gli sciami sismici si avvertono anche a Roccasecca. I MODERATI invitano gli stessi genitori a fare le stesse domande al Sindaco e all'Ass. alla Pubblica istruzione e, soprattutto, all'Ass. ai Lavori Pubblici Sig. Forte rincarando la dose con l'illustrazione delle carenze circa i maniglioni antipanico, le palestre inagibili, gli impianti di riscaldamento antidiluviani, rubinetti gocciolanti e bagni intasati, insomma manutenzione ordinaria, oltre al ritinteggiamento delle aule, perchè i piccoli studenti hanno il sacrosanto diritto, sì allo studio, ma in ambienti confortevoli, puliti e decorosi, consoni ad un un paese, Italia, tra i primi grandi in Europa perchè i BIMBI DI ROCCASECCA non sono da meno di quelli di Roma, Milano, Parigi, Londra.