18 lug 2009

I CIOCIARI



ora sanno a chi rivolgersi per le problematiche territoriali provinciali

Presidente, Bilancio e finanza : Antonello Iannarilli
Presidente del Consiglio: Sergio Cippitelli
Vicepresidente e Assessore all’Ambiente: Fabio De Angelis
Urbanistica ed Edilizia Scolastica: Gianluca Quadrini
Attività produttive e Commercio: Francesco Trina
Lavori pubblici: Alessandro Cardinali
Formazione professionale e Lavoro: Ernesto Tersigni
Agricoltura, Caccia e Pesca: Giovanni Melone
Politiche giovanili, Turismo e Sport: Massimo Ruspandini
Rapporti con la Regione Lazio: Giuseppe Paliotta
Trasporti: Gabriele Picano
Cultura: Antonio Abate

Si ma il tutto, attraverso l' Istituzione Comunale, se funzionante, all'altezza del compito, ed in grado di interagire con l'Istituzione Provincia, che a sua volta, funzionante, all'altezza del compito ed in grado di interagire con l' Istituzione Regione e così ad arrivare all' Istituzione Governativa Parlamentare.
Quindi, il punto di partenza è il Comune che deve essere amministrato bene, da amministratori illuminati e attivi, chiave di volta per lo sviluppo, socio-economico non solo dello stesso ma della Provincia, della Regione e dell'Italia.
Quindi tutti gli eletti a qualsivoglia Istituzione, hanno l'obbligo e dico l'obbligo di attivarsi e di essere all'altezza del compito loro assegnato dall'elettorato, di studiare attentamente le problematiche della collettività ed essere in grado di soddisfarle.
Cominciamo, quindi, noi cittadini, ad entrare nell' ordine delle idee di esigere, dai governanti comunali, una attività amministrativa seria, costante e che abbia la capacità di non solo soddisfare le esigenze primarie e di condivisione ma, ognuno nel proprio ruolo, adoperarsi per elevare la qualità della vita fino a rendere felici gli abitanti dell'agglomerato Comune, Provincia, Regione, Stato.