17 lug 2009

IL PRESIDENTE IANNARILLI


In zona " Cesarini" completa la squadra e la quadra è OK!!!

Finalmente!!!!!!!!!!, all'ultimo minuto secondo valido, quindi senza i tempi supplementari, i componenti la Giunta Provinciale, hanno nome e cognome: Presidente Antonello Iannarilli, Vice Presidente, Fabio De Angelis, poi, Tersigni, Melone, Trina, Abbate; Paliotta, Ruspandini, Cardinali, Picano, Quadrini.
Gente nuova, ma non tanto, come il datato Paliotta che si è riciclato per l'ennesima volta, senza pudore, così come riciclo del papà il giovane Picano saltimbanchi della politica.
Ma, il dato è tratto;anche se il parto è stato complicato perchè era d' obbligo coniugare gli equilibri di AN e FI, che benchè accorpate nel PDL, ancora non si sono assuefatti, non ragionano come PDL ma ognumo con il proprio retaggio valoriale da imporre in tutti i modi e in tutte le maniere; dopo si doveva porgere particolare attenzione agli equilibri di Frosinone-Nord e Frosinone-Sud; conseguentemente c'èra da onorare gli impegni pre-elettorali ( sono stati onorati?), presi con le liste sostenitrici che hanno espresso un proprio candidato e non, insomma molto, molto complicato, ma, come Dio volle, la Giunta è varata e come dice il Presidente, tutti al lavoro con la spada di Damocle del tagliando annuale.
L' augurio è di un lavoro proficuo per la Provincia di Frosinone che, come è notorio, è sempre l'ultima in tutte le classifiche e speriamo che gli scontenti, ce ne sono e tanti, come ad esempio la "Lega " di Evangelista, non inizino quelle azioni perverse dilatorie ma, siano attivisti di azioni oppositive concrete e facciano le " pulci" quando e se del caso.
A proposito di opposizione, il capolista UDC-Terzo Polo, avv. Domenico Marzi, si è espresso nei termini di opposizione forte, seria e decisa non, a prescindere, anzi sarà altremodo valutativa e propositiva e per dirla con le parole di Fabio Forte, le mie reminiscenze di Tecnica Bancaria che adoro:" daremo alla Giunta Iannarilli "un' apertura di credito" ma senza "sconti" mi raccomando!!!
Quindi, massima disponibilità e correttezza, contornate da serietà e preparazione.
I MODERATI dal canto loro, seguiranno con molta attenzione l'operato innovativo della nuova primavera ciociara e si faranno portatori delle istanze dei cittadini, perchè questa è la loro"mission".
Le loro battaglie in ambito provinciale saranno un prosieguo di quelle della campagna elettorale, iniziando per il Collegio di Roccasecca : Il Ponte sul Melfa e la discarica di Cerreto che ,nella considerazione di avere in giunta due illustri Politici zonali: Antonio Abbate e Fabio De Angelis, nonchè il consigliere Colantonio e per l'opposizione il Sindaco di Roccasecca, Giovanni Giorgio, si pensa siano le sensibili priorità dei nuovi amministratori provinciali.