26 lug 2009

IL RICCARDI


Organizza all' ultimo minuto secondo il XV Festival Gazzelloni

Al dileggio ed agli insulti del "fine dicitore", Riccardo Riccardi, il Presidente dei Moderati, dott.ssa Anna Maria Rossini è ormai abituata e li rispedisce al mittente con fierezza ed onestà di intenti e di vedute.
Non è la prima e credo neppure l' ultima volta che il Sig. Riccardi, piccato e toccato dalla verità nuda e cruda e dalle franche parole della sottoscritta, mente spudoratamente e vomita assurdità lesive all'intelligenza della sottoscritta e dei roccaseccani.
Se l' avvenimento di cui si è avuta conoscenza, grazie al pungolo dei Moderati, avrà risonanza internazionale, non posso che esprimere grande soddisfazione, anzi, elogerò Sindaco e Giunta in tutti i modi e in tutte la maniere perchè la mia critica non è ...."a prescindere".
Se la serata di esordio del 28 agosto, meglio denominata " Una notte all'Opera" da tenersi nella splendida Via Roma o meglio conosciuta come " Piazza Longa", riscuoterò un successo di pubblico e di artisti, ad una Roccaseccana verace, non può che suscitare orgoglio e condivisione.
Ma il dubbio che mi attanaglia è il seguente: " Se fino a ieri, per la Cittadina, era un vocio di stop al Festivala di Severino Gazzelloni, e il Riccardi, si, proprio "Lui" su FB non più di una diecina di giorni orsono ha commentato, in una nota, che la Giunta Provinciale Uscente di Centro-Sinistra ( Scalia e C.) non aveva stanziato un centesimo di euro per il Festival Severino Gazzelloni e pertanto, non essendoci fondi, l'evento era soppresso, ora improvvisamente, a mezzo stampa, tuona fulmini e saette contro il Presidente dei Moderati a Suo dire disinformato.
Il XV Festival Gazzelloni, nella ricorrenza del 90° anniversario della nascita, non può che essere scintillante e pieno di sorprese, come d' altra parte lo è l'estate roccaseccana, programmi e volantini in stampa.
Mi permetto solo di ricordare, al Sig. Riccardi, per dovere di cronaca, che l'estate è iniziata a giugno e terminerà a settembre, quindi, siamo a fine luglio e cosa resta?
Mi permetto ancora di ricordare che se è stata fatta e/o si farà qualche serata tipo l' esibizione delle varie scuole di ballo o di palestre o la famosa festa della birra è solo grazie ai privati, bar, ristoranti, che si sobbarcano di tutte le spese per allietare i Roccaseccani.
Quindi, ad oggi, non c'è programma e non c'è stata nessuna serata sponsorizzata dal Comune, altro che concretezza, solo chiacchiere perchè se fossero stati candalerizzati gli eventi, sicuramente sarebbero stati pubblicizzati dal sito internet del Comune, così come è avvenuto per l'evento new " Master Class"; ma ricordo che anche questo new è privatissimo, Associazione Muse Eventi Musicali, del maestro Colaianni e C., per i quali i partecipanti devono pagare per avere una lezione ed i soldi vanno nelle tasche dei Maestri e mi sembra pure giusto.
Comunque, in fiduciosa attesa delle serate roccaseccane in allestimento e soprattutto del "XV FESTIVAL SEVERINO GAZZELLONI" invitiamo il Sig. Riccardi ad usare toni più riguardosi e rispettosi verso i cittadini e le Associazioni e i Movimenti che si adoperano per il bene di Roccasecca e dei Roccaseccani a titolo gratuito, mentre il suo lavoro istituzionale  viene lautamente ricompensato con i soldi dei cittadini intelligenti e consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri.