20 set 2009

SCANDALOSA LEGA NORD e UKIP


Sperperano soldi dei contribuenti europei per propagandare in Irlanda l'anti - europeismo
Poichè il prossimo 2 ottobre si terrà in Irlanda un nuovo referendum sulla Costituzione Europea, dopo quello di 15 mesi fa che vide la vittoria del “no”, il nuovo gruppo dei paesi meno sviluppati del Parlamento Europeo, ELD (l' Europa della libertà e della democrazia), i cui partiti di maggiore spicco sono l' UKIP (Regno Unito) e LEGA NORD (Italia), ha prodotto un opuscolo sul trattato di Lisbona da inviare alle famiglie Irlandesi per spiegare, in maniera esaustiva, le ragioni del "no" all' europeismo.
Il significativo titolo dell' opuscolo " fermate il buldozer europeo" lascia esterefatti tutti noi, in quanto italiani ed in quanto europei che, sebbene assuefatti alle uscite leghiste, quest'ultima uscita di palese antieuropeismo, dovrebbe essere un segnale forte per l' Alleato PDL di rottura.
Non si può governare con un Partito tendenzialmente xenofobo, scissionista, antieuropeista che sperpera i soldi dei contribuenti Italiani-Europei per finanziare la campagna elettorale contro l' Aggregazione Europea, insomma non solo propaganda la scissione dell' Italia adesso mette pure i bastoni fra le ruote anche dell' Europa.
A che gioco gioca la Lega, in Italia ratifica, con il Governo Berlusconi, il Trattato di Lisbona, e in Europa fomenta l' Irlanda al non ratificare.
Ma la cosa gravissima è che fa propagnada contro l' europeismo con i soldi europei.
Invito pertanto gli europarlamentari italiani, di qualsiasi schieramento, a fare chiarezza sull' episodio e se è stato legittimo finanziare l' opuscolo: "fermate il buldozer europeo".

Vacanze in Bicicletta!