Translate to:

10 nov 2014

A CHI GIOVA IL COSILAM?

I Cittadini di Roccasecca non traggono alcun beneficio, in termini di servizi e/o sviluppo industriale sia dall' Unione Cinquecittà che dal Co.S.I.La.M eppure sono obbligati, ora dall' Amministrazione Giorgio, a versare all' Unione circa 40mila euro e al Co.S.I.La.M €5.765,19

Il Resp. del VI settore, con determina n, 248 del 21 ottobre 2014 liquida la somma di € 5.765,19- anno 2014- in favore del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale (Co.S.I.La.M), come da richiesta a firma del Presidente Trequattrini.
Ma il Co.S.I.La.M, cosa ha prodotto a beneficio di Roccasecca e dei Roccaseccani, a parte le famose presunte assunzioni parentali del Sindaco Giorgio e la carica di Revisore dei Conti al Vice Sindaco di Roccasecca, Carmine Guerrino Torriero?
Ecco l' amara riflessione di molti: «I cittadini-contribuenti di Roccasecca sono solo «mucche da spremere» senza avere servizi e decoro cittadino.
Oltre a Tasi, Tari, IMU, lampade votive cimiteriali, mensa scolastica, etc etc, anche le quote associative agli enti sovracomunali.