Translate to:

05 nov 2014

E' «ROBA» DEL SINDACO GIORGIO

A Roccasecca, dopo l' occupazione Piddina della Biblioteca Comunale e delegazione dello Scalo, ora sub iudice, si reitera,  con l' occupazione del Centro Anziani da parte di Federconsumatori per «aiutare (sic)» i cittadini a contestare il gestore idrico ACEA, che l' Amministrazione Giorgio Giovanni ha aiutato con il dire SI' all' aumento delle TARIFFE. 

Roccasecca – Bollette ACEA 2006-2011 - incontro tra cittadini e Federconsumatori 

L' associazione Federconsumatori, dopo l' invito a Palazzo Boncompagni, per illustrare le criticità delle bollette ACEA da contestare solo:- per la prescrizione del periodo richiesto e il deposito cauzionale-, ora, una volta a settimana, occupa il Centro Anziani, struttura pubblica come la biblioteca Comunale e la delegazione.... si reitera sull' uso privato di immobili pubblici.
Il paradosso del Sindaco di Roccasecca, Giorgio Giovanni, è che, dopo aver delegato l' assessore Giuseppe Marsella a dire di SI' agli spropositati aumenti tariffari di ACEA, chiama in soccorso una delle  pseudo associazioni dei consumatori aderenti al patto di non "belligeranza con ACEA" per ricorrere contro le ultime bollette idriche.
Il paradosso del ricorso impostato dalla Federconsumatori è che consigliano di contestare i conguagli, non pagare i soli conguagli  ....ma forse non sanno che i conguagli che loro consigliano di non pagare sono stati già messi al bando dal 6 di ottobre u.s , in modo perentorio, dalla massima autorità dell'energia, del gas e dei servizi idrici, l'AEEGSI...
Della serie, a chi serve tutto questo? Ma i consiglieri di opposizione, dove sono, anche  in questo frangente ? Cosa stanno facendo per arginare questo terribile sopruso dell' Amministarzione Giorgio-ACEA? Invece di chiamare a responsabilità chi ha permesso il più grande scandalo che si sia mai verificato in ciociaria, quello dei servizi idrici, tacciono vergognosamente.
Lo scandalo ACEA è proliferato, grazie ai Sindaci conniventi, come il Sindaco Giorgio di Roccasecca, a danno dei Comuni, dell'ambiente e soprattutto dei cittadini Utenti....
Il Sindaco non tutela i cittadini, l' opposizione tace e non prende posizione, ma siamo in un paese normale ?
Benvenuti, da Anna Maria Rossini, al nuovo cda dell' Associazione «LA VOCE DI ROCCASECCA LIBERA", capitanata da Bernardo Forte, che, oltre alla tutela dei cittadini quello che sta cerando di fare è accelerare la collaborazione con il Coordinamenti Acqua Pubblica di Frosinone invitandoli ad illustrare il dossier CO.CI.DA e come dice l' Ing. Mario Antonellis, :- « per raggiungere una massa critica che inneschi una vera e propria rivolta popolare.....(escluso Roccasecca)  legittima e risolutiva...sgombrando il campo da paure recondite......Il popolo Ciociaro può diventare un esempio ITALIANO, contro chi pensa e agisce come ESATTORE e non come umile GESTORE del bene più prezioso che esiste sulla faccia della terra... »