08 set 2011

COMITATO CITTADINO "ANTI TARSU"

COMITATO CITTADINO "ANTI TARSU".... Si costituisce ufficialmente il "Comitato Permanente in Difesa del Cittadino"


per azioni legali a tutela  dei -contribuenti-tartassati- dalla Giunta di Giovanni Giorgio  che con delibera n.  80     del 16.06.2011     ha aumentato in modo sconclusionato e stratosferico la  TARSU 2011,  per presunti incrementi dei costi ( servizio di raccolta differenziata che  non esiste ?); la tassa TARSU, oltrettutto abrogata e sostituita dalla T.I.A.
Intanto i cittadini si vedono recapitare gli avvisi  di pagamento emessi da EQUITALIA con  solvibilità in un'unica soluzione o a rate con scadenza bimestrale con inizio questo settembre-2011.
Ieri sera,  nella Sede del C. C. di Via Roma  si sono riuniti circa cinquanta cittadini per dare corpo ad un Comitato Cittadino permanente ANTI-TARSU; tra i costituenti i sigg.:
Rossini Anna Maria, Forte Bernardo, Pallone Pompeo Francesco, D' Agostino Paolo, Valentina Chianta, Gazzellone Franco Tommaso, Colantonio Fernando Antonio, Matassa Anna Maria, Vessella Laura ed altri.
Nel contesto, si sono stabilite le linee guida per tutte le eventuali azioni da promuovere e
le battaglie da portare avanti per cercare di ridare dignità a una popolazione che non ha mai avuto voce in capitolo sulle scelte di un'amministrazione sin qui lontana dal perseguimento del bene comune.
La nascita di questo gruppo coeso di cittadini che mettono da parte le tante diversità :Sopra-Sotto; Destra -Sinistra, per non parlare dei localismi, è un segnale forte di riscossa del POPOLO MARTORIATO E TARTASSATO DI ROCCASECCA.
Assemblee, incontri, dibattiti, banchetti raccolta firme, ed altre forme di sensibilizzazione a per far fare marcia  indietro al Sindaco, Giovanni Giorgio.
IL COMITATO CITTADINO- "NO TARSU"- E' UNA REALTA'