01 set 2011

ILLEGITTIMO ED INIQUO BALZELLO "TARSU"

ILLEGITTIMO ED INIQUO BALZELLO "TARSU" REGALO ESTIVO DI GIORGIO,  NON GRADITO AFFATTO AI ROCCASECCANI, CHE SI STANNO ATTREZZANDO PER AZIONI DI  TUTELA AMMINISTRATIVA CON IL COMITATO ANTI-TARSU.

Insomma, quando il gioco si fa duro i duri scendono in campo per difendersi, come in questo caso, dall' iniqua, ingiusta ed illegittima  tassazione deliberata dal Consiglio Comunale di Roccasecca, capitanata dal dr. Giorgio Giovanni sostanziatasi nell' iscrizione nei Ruoli RR.SS.UU la cui riscossione curata da Equitalia.
Gli ignari cittadini fuori dalla zona protetta (discarica), si stanno vedendo notificare cartelle da pagare per la "monnezza" il cui  importo, rispetto allo scorso anno, risulta  più che  raddoppiato e restano basiti prima e poi si arrabbiano in considerazione del servizio poco efficiente, anzi assente dell' Unione Cinque Città.
Abbiamo proprio ragione a protestare ed organizzarci in Comitato per azioni amministrative  congiunte ed incisive che sicuramente porteranno alla nullità non solo delle cartelle esattoriali, ma anche della delibera di Giorgio.
La TARSU NON ESISTE PIU' PER LEGGE perchè è stata  sostituita dal Decreto Ronchi (d.lgs.22/97, art.49) e il suo regolamento attuativo (d.p.r. 158/99) che  hanno previsto l'introduzione progressiva della T.I.A. "tariffa di igiene ambientale".
E' vero che la TARSU, dopo il decreto Ronchi  è stata più volte prorogata ma fino al 2009.
Di conseguenza, la TARSU non esiste più per gli anni 2010 e 2011 perché è stata tassativamente abrogata, in quanto manca, ripetesi, una precisa e specifica legge di proroga.
Oltretutto, se veramente il legislatore avesse voluto prorogare la TARSU per gli anni 2010 e 2011, lo avrebbe scritto in modo chiaro e preciso, come ha fatto per le precedenti proroghe sino al 2009 (QUOD LEX VOLUIT DIXIT).
Infatti  l’art. 23 della Costituzione testualmente dispone:
“Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge” (c.d. riserva relativa di legge).
Amici di Roccasecca, come non mai la "CASTA ROCCASECCANA" ha toppato e rivolgo un invito ad una  organizzazione di massa per intraprendere  azioni condivise  perchè l' UNIONE FA LA FORZA.