14 apr 2014

L' AVVENTURA CONTINUA...MARRA, PARTE SECONDA

Con atto  n. 34 del 09.04.2014, la giunta Giorgio Giovanni,  proroga l'  incarico di Responsabile della Polizia Locale di Roccasecca, per un altro anno (fino al 14 aprile 2015),  al dott. Massimo Marra da Mignano Montelungo (CE) .

I cittadini-contribuenti di Roccasecca, auspicavano un minimo di buonsenso e razionalità, dalla Giunta in carica, ed un ravvedimento operso a chiusura dell' incarico annuale al responsabile della Municipale, figura monca ma a stipendio intero di D1.
Non interessa minimamente, alla Giunta Giorgio, che il Marra non abbia ancora i requisiti completi per svolgere il ruolo di Comandante, non può maneggiare le armi e difendere in caso di necessità, come stigmatizzato pure dall' avv. pro-veritate,  Salvatore Di Pardo : Il Sindaco può assumere, ma tenere presente l' art. 5 L.65/86, dove prevede, per completezza, tra le funzioni di cui è investito  il soggetto chiamato  a svolgere il servizio di Polizia Municipale, c' è  quella delle Funzioni ausiliarie di Pubblica Sicurezza, e che tale funzione viene  attribuita dal Prefetto, previa comunicazione del Sindaco....
Perchè il Prefetto non ha dato la funzione? E perchè il Sindaco l' ha assunto ed oggi,  ha dato pure la proroga?
Recita la delibera n, 34/2014, la giunta ha prorogato l' incarico di responsabile al Marra, perchè ha dimostrato caratteristiche e capacità adeguate,....a deguate a che?   ed al fine di garantire continuità, efficacia ed efficienza all’attività di competenza del settore Polizia Locale, stante, nell’attuale assetto organizzativo del settore in questione, la mancanza di specifica figura professionale in possesso dei requisiti previsti per l’incarico in parola......ed anche su questo punto ci sarebbe molto da disquisire mettendo a raffronto con la responsabilità del settore LL.PP dato ad un dipendente geometra e che lavora pure a part time.
E ciliegina sulla torta che chiude le motivazioni della proroga: Il Comune di Roccasecca non si trova in condizioni economiche deficitarie, e che la spesa per detto incarico non rientra nei vincoli per le assunzioni flessibili posto che le funzioni di polizia locale rientrano nei servizi essenziali che solo il Comune può svolgere e quindi infungibili.
Ma se l' importante Servizio di Pubblica Sicurezza, il Marra non lo può svolgere, perchè gli è stato prorogato l' incarico ? Era proprio necessario, per un altro anno, questo sperpero di soldi pubblici ad un responsabile a FUNZIONE MONCA?