05 gen 2014

DOPPIA TURNO DI APERTURA DEGLI UFFICI POSTALI

«Poste Italiane» ha da tempo approvato un «Piano di Rimodulazione» delle aperture degli sportelli anche il pomeriggio, partendo dalle città più grosse e via via a quelle più piccole, in diversi step operativi .....Roccasecca rientra nel secondo step, quindi dopo Sora, Cassino, Alatri.

Leggere questa mattina, 05.01.2014,  sull' Editoriale Cassino Oggi di una lettera a firma del Sindaco Giorgio Giovanni  e dell' assessore Claudio Rezza richiedente l' apertura dell' Ufficio Postale dello Scalo al pomeriggio, mi ha suscitato molta ilarità pensando ai Cittadini di Roccasecca in mani e menti così manipolatorie.
Forse, Rezza e Giorgio hanno ricevuto notifica da Poste Italiane del Piano del doppio turno di apertura dello  sportello allo Scalo e così hanno pensato bene di attivarsi  con lo spottone acchiappaconsenso della missiva al Poste Italiane con ampia pubblicità giornalistica.
Veramente, è da anni che questa richiesta di apertura dello sportello al pomeriggio all' Ufficio Postale di Via Piave dello Scalo è stata prodotta dal Comune di Roccasecca a Poste Italiane e la firma del richiedente era quella del Vice Sindaco Bernardo Forte, così mi è stato riferito.
Ed ora che, su imput del Ministero, sempre attento alle esigenze dei cittadini, che ha fatto effettuare nell' ambito delle sue competenze e attraverso gli Uffici preposti, monitoraggi e sopralluoghi, al fine di verificare che un servizio così essenziale come quello postale fosse erogato nel modo migliore, onde assicurare alla cittadinanza un servizio sempre efficiente e di qualità, anche nelle piccole comunità montane e nelle piccole città di provincia, Poste Italiane ha fatto e sta attuando il «Piano del Doppio Turno», prossimamente anche a Roccasecca, ecco che il Sindaco e l' assessore, vorrebbero mettere il cappello su questo successo Ministeriale e farsi belli davanti agli utenti di Poste Italiane di Roccasecca.
Noi di «Roccasecca Libera» siamo molto attenti e senza mistificazioni, anche in questo caso, ringraziamo il Ministero competente, Poste Italiane ed anche l' ex Vice Sindaco Bernardo Forte, se prossimamente, allo Scalo,.... le Poste saranno aperte anche di pomeriggio, per alleviare il disagio delle code mattutiane agli utenti, come i pensionati, gli artigiani ed i commercianti.