26 gen 2014

RIPUGNANTE, OFFENSIVO E MINACCIOSO

Il commento al post «I GUAI PRODOTTI DALLA KIBERNETES A ROCCASECCA», del Sig Giorgio Sottile, Resp. area della società Kibernetes, è una sequela di invettive false, tendenziose e malevoli, verso chi, con coraggio cerca la verità e la trasparenza degli atti amministrativi

E dopo l' arch. Recine, il confezionatore della gara  della raccolta differenziata porta a porta, vincitore Sangalli Giancarlo & C. srl, ecco il Sig. Sottile che se la risente, inveisce e dileggia....
Praticamente, i Roccaseccani che vengono tartassati con TARSU, TARES, ETC.ETC, non si devono minimamente azzardare a chiedere chiarimenti all' Amministrazione Giorgio della fine che fanno i loro SOLDI, SCIPPATI DALLE LORO TASCHE. 
L' Amministrazione Giorgio, non solo  spende e spande con intrasparenza più assoluta, per incarichi a consulenti esterni, avvocati e ditte appaltate per lavori di cui non è dato, non solo sapere, ma addirittura sconoscere l' iter burocratico della committenza ed i costi benefici apportati dagli aggiudicatari della tale committenza, e, se ci si azzarda a chiedere lumi, invece che a rispondere sono i chiamati in causa,Sindaco, Vicesindaco, Responsabili di Settore, si risentono, accusano, offendono e minacciano, querelano, i soggetti che fanno affari e vengono pagati con i soldi dei Roccaseccani.   
Siamo in un Paese Democratico, si o no? A Roccasecca c' è qualcosa che non va proprio.
L' Amministrazione che non risponde alle richieste del Comitato «NO TARSU» e dei cittadini:
- della documentazione preparatoria dei ruoli, fatta da una ditta esterna che ha intascato circa € 32.000,00;
- della documentazione dei costi dello smaltimento rifiuti 2011 di cui alla delibera n.131/2011
Si deve subire e tacere, Sigg.ri Recine e Sottile? ....e che insultate ed infangate il mio buon nome e la mia reputazione di cittadina onesta e pulita che cerca solo chiarezza e trasparenza amministrativa? 
Preso dal sito web della società.... La Kibernetes è una parola del greco antico ed indica il timoniere che pilota, governa la nave.
In latino, Gubernator, da cui la parola italiana Governatore, colui che governa.
E’ una parola che identifica il Cliente che noi vogliamo aiutare: colui che governa o che contribuisce al governo della Pubblica Amministrazione.
Visto che il Resp. d' area, Sig. Sottile, si è limitato a dire  che « Kibernetes NON ha MAI effettuato attività di accertamento sulla Tarsu del Comune di Roccasecca», gli ho posto una domanda semplice, semplice: la Kibernetes ha mai  aiutato il Comune di Roccasecca nel governo ? ...Ad oggi, non ha ancora risposto.
Comunque, siccome quel simpaticone oltraggiatore del mio onore, ovvero il  Responsabile area Kibernetes, Giorgio Sottile, mi ha invitato con queste parole:- a «voler verificare correttamente le fonti delle sue pseudo-notizie e non coinvolgere nella sua battaglia politica l'onore e la comprovata rispettabilità della Società per la quale mi pregio di lavorare»., lo accontento, ben volentieri: «pronta domanda al Sindaco e Responsabili Uffici competenti» che protocollerò domani.
La risposta del Sindaco gliela comunicherò.....intanto lei risponda alla mia domanda : -La Kibernetes ha avuto rapporti di lavoro con il Comune di Roccasecca ?- Se si, per quali lavori è stata appaltata ?.

Simpatica sig.ra Rossini mi chiamo Giorgio Sottile e sono un responsabile d'area della società Kibernetes. Alcuni colleghi mi hanno contattato dopo aver letto il suo post per chiedermi cosa fosse successo a Roccasecca.
Ripeto a Lei quello che ho detto loro " non ne ho la più pallida idea, dal momento che Kibernetes NON ha MAI effettuato attività di accertamento sulla Tarsu del Comune di Roccasecca".
In considerazione di ciò la invito a voler verificare correttamente le fonti delle sue pseudo-notizie e non coinvolgere nella sua battaglia politica l'onore e la comprovata rispettabilità della Società per la quale mi pregio di lavorare.
Verificare con RIGORE nomi, luoghi e circostanze dovrebbe essere il primo compito per chi,  come Lei, vuole fare informazione senza che essa scada della ciarlataneria e nel pettegolezzo paesano di quart'ordine; soprattutto quando si usa uno strumento di così ampia portata come Internet.
Sono abbastanza certo, visto il modestissimo impatto del Suo blog per la nostra attività, che la Kibernetes non adirà legalmente nei suoi confronti, ma credo anche che la Sua stessa autorevolezza di blogger beneficerebbe assai di una spontanea e puntuale rettifica.
Un consiglio se me lo permette: nelle Sue prossime ''campagne informative'' parli solo di cose che conosce bene o si premuri di contattare preventivamente i soggetti che intende coinvolgere.
Le auguro buona fortuna per la sua carriera politica o per quella di colui per il quale lavora, e con questo considero concluso l'incidente ..... se invece vorrà contattarmi non Le sarà difficile trovarci sul web.
Con rinnovata simpatia, Giorgio Sottile.