13 gen 2014

MO, HA DA PASSA' A NUTTATA

Si intende, che Roccasecca sta attraversando un periodo difficile, ma si è sicuri che se ne può uscire fuori: si deve avere solo pazienza, deve passare questo momento senza luce.

«HA DA PASSA' A NUTTATA», tratto dal  testo Napoli Milionaria, al terzo atto della commedia :- «è sera e dopo lunghe ed affanose ricerche finalmente è stata trovata la medicina che può salvare la vita alla piccola Rituccia, la figlia di Gennaro e Amalia Jovine. Il medico, dopo avergliela somministrata, è fiducioso per il decorso della malattia, ma tiene a precisare che bisogna aspettare qualche ora per dire che il pericolo è scongiurato: "Mo ha da passà 'a nuttata. Deve superare la crisi".
Noi di « Roccasecca Libera» siamo ottimisti e ripetiamo la frase sicuramente  improntata sull' ottimismo «HA DA PASSA' A NUTTATA».
La notte, per buia che possa essere, ha una durata limitata. Dopo arriva sempre il sole e nasce un nuovo giorno.
Ad esempio, aspettiamo fiduciosi che, come il medico di Rituccia che trova la medicina giusta, il Magistrato Bravo e Giusto, faccia chiarezza sulla ditta Sangalli Giancarlo & C. srl   appaltata a Roccasecca, con contratto non ancora pubblicizzato e con fatture emesse e non pagate dal Comune.
Si, ««HA DA PASSA' A NUTTATA»,  passerà sicuramente e siamo ottimisti in tutto, ma è lecito chiedere al Sindaco, senza incorrere in querele:- Perchè il contratto ancora non è stato pubblicizzato? Perchè non sono state pagate le fatture emesse dalla Sangalli, se il servizio è stato svolto, come è stato svolto? Mica ci dobbiamo aspettare qualche decreto ingiuntivo con lievitazione del debito ?
Chiarisca il Sindaco, alla Cittadinanza  anche con un Consiglio Comunale ad Hoc aperto.