06 gen 2014

IL COLLEGIO DIFENSIVO DEL MIO QUERELANTE PARTE DA FB

Si presenta come amica di Anna Maria Rinelli (ndr. mamma del Sig. Fabrizio Isola) e saluta come "operatore giuridico" (praticante legale).
IL COMMENTO DI EMANUELA MARCUCCI SU FACEBOOK

Peccato che Io, umile blogger, non possa competere con così tanta scienza giuridica in questo contesto in cui altri, come  la Sig.ra Emanuela Marcucci conoscono le motivazioni giuridiche e la  imputata del reato di diffamazione no.
Hanno fatto tutto loro-il querelante, Sig. Fabrizio Isola ha querelato e  l' operatore giuridico ha emesso la sentenza di condanna alla querelata, Anna Maria Rossini, con motivazioni, oltretutto frutto di una fervida fantasia.
Mi sarei aspettata che il commento sottoriportato dell' operatore giuridico contenesse le risposte al : COME-QUANDO-DOVE-PERCHE'...ma ohinoi sono una sequela di accuse infamanti la mia onorabilità, illazioni non supportate da nessun nesso giuridico e reale, solo una architettura di pura fantasia per andare a parare dove?  Questo lo appureremo in corso d' opera con gli «operatori veri e seri» cui chiederò ancora una volta questo: L' UFFICIO LL.PP. RENDA PUBBLICO E TRASPARENTE IL PIANO RIFACIMENTO FACCIATE DEL CENTRO STORICO E IL RENDICONTO DI QUEI CIRCA 300MILA EURO CHE LA REGIONE LAZIO AVREBBE STANZIATO PER ROCCASECCA....E PIU' TRASPARENZA DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI ...
A tale riguardo faccio presente che a suo tempo mi fecero fare domanda e sborsare dei soldini per la tinteggiatura delle facciate di Via Santa Maria Nuova che, sicuramente,  richiederò indietro, visto che non  è stata tinteggiata la mia.
Se questo non è parlar chiaro, cos' è ? ...non sottindendo niente....sono schietta e diretta sempre e comunque ...se ci sono stati illeciti, l' accertamento non è compito mio ma della Magistratura di cui ho molto rispetto.
Confido sempre nella Giustizia Giusta, anche in questo mio caso di aggressione alla mia persona ed alla mia onorabilità.

Emanuela Marcucci · Tra gli amici di Anna Maria Rinelli
Gent.Le Sig.ra Rossini e Gent.Li commentatori, mi permetto di unirmi alla presente discussione per invitare Voi tutti a porre fine a questo inutile sproloquio su fatti presunti e ovviamente impossibili da accertare dalla suddetta moltitudine dii commentatori qui presenti circa i Sig.ri o più precisamente nei confronti della famiglia Isola. Vi Informo altresì che sarebbe senza dubbio più cauto e certamente di buon gusto astenersi dal condividere dati sensibili, indirizzi, situazioni economiche personali, foto con modifiche che possono indurre a giudizi negativi sulle persone in oggetto. le ricordo, inoltre, che lei Sig.ra non si è tirata indietro dallo "sbandierare ai 4 venti" le sue personalissime convinzioni su presunte agevolazioni ricevute da taluni a discapito di altri e dunque sottintendendo apparenti illeciti commessi dall'amministrazione locale e regionale senza avere prova alcuna di quanto lei ribadisce incessantemente. intendo comunicarle infine che le parole hanno un peso e che dovrebbe, a mio modestissimo avviso, più che sfogliare un codice penale o cercare nel web giustificazioni in merito ai suoi "sfinenti" atteggiamenti ,iniziare a tenere un comportamento più consono alla situazione, avendo lei già ricevuto una denuncia-querela, e soprattutto più rispettoso. si chieda infine se con i suoi comportamenti lei stia migliorando la sua situazione che, invece, io francamente vedo grigia! in bocca al lupo! distinti saluti da un "operatore giuridico"