23 feb 2012

I VECCHI NON GIOCANO PIU'

I VECCHI NON GIOCANO PIU'  - BILIARDO sottratto dal Centro Anziani per darlo in dotazione alla Comunità di Recupero Drogati di Roccasecca
 Così lamentano i vecchietti frequentatori del Centro.
Non è nè la prima e forse neppure l' ultima  delle tante carognate perpretate ai danni degli  assidui frequentatori del Centro,  dai Caporali di Giornata (Presidenti-Rettori-Comitato Direttivo ecc.).
Il rinnovo del direttivo, a detta di coloro che tutti i giorni,  passano il tempo in compagnia di coetanei, al Centro Anziani di Roccascca Centro, ha portato solo scompiglio nelle calme stanzette del Centro.
Nuove regole odiose al tran tran quotidiano, chiusura domenicale del Centro, chiusura infrasettimanale per far largo alle donne, che tra l' altro non frequentano, o spazio per il direttivo, per i ballerini e chi più ne ha più ne metta.
Ma quest' ultima trovata di togliere il Biliardo, diletto per i tanti anziani appassionati, non viene digerita è come togliere dignità ai deboli.
Alcune tessere sono state stracciate e l' azione potrebbe essere seguita da altri ma altre azioni sono allo studio se quel passatempo non ritorna dove era.
Esprimo tutta la mia solidarietà a questa fascia debole di miei concittadini e peroreò la loro causa all' assessore Marcuccilli, responsabile dei servizi sociali affinchè il Biliardo sia rimesso dove è stato tolto.