02 feb 2012

3 MINUTI 3 PAROLE

3 MINUTI  3 PAROLE  l' ODG del Consigliere Regionale A.M. Tedeschi per il chiaro solo scopo di pubblicizzare, al Consiglio Regionale,  la denuncia per diffamazione ricevuta dalla Mad srl, con un risarcimento di danni morali di 100mila euro


Altro che perorare la causa della chiusura della Discarica di Cerreto, che sicuramente chiuderà a riempimento dell' ultimo invaso concesso dalla Regione Lazio,  quindi  superfluo odg.
Quello che stava a cuore, effettivamente, in quel contesto Consiliare alla Tedeschi, era attenzione al suo caso di vittima delle ingiuste denunce del gestore della Discarica e sollevare così un caso politico.
Il livore è esploso alla chiusura dei tre minuti quando, dopo un intervento abbastanza serio e sereno, seppur con molte ripetizioni di chiusura, il tono della Consigliera si è alzato con nervosimo per  una esternazione a dir poco singolare   : l' essere stata chiamata in giudizio dal Sig. Lozza è una vera e propria intimidazione alla mia attività politica.
Mah!  che c' azzecca l' odg di chiusura di Cerreto con la denuncia di Lozza ?....
Una chiara sceneggiata dipietrista che lascia il tempo che trova.
Se l' On.le ama tanto fare la pasionaria della discarica, ama la chiarezza, la legalità, allora perchè non pubblicizza l' atto di denuncia notificatole?
Mi sa tanto che le cose non stiano proprio come Ella Pubblicizza...solo attenzione vittimistica buona per i suoi Fan ma non per i Giudici che valuteranno solo gli oggettivi fatti e non i malpancismi politici.
Ma che pensa proprio che il denunciante abbia l' anellino al naso e sia sprovveduto ?
Comunque le campane si devono sentire sempre tutte e due per poter dire quale è stonata e se Lei non da pubblicità all' atto di denuncia, allora bisogna attendere il giorno del giudizio.
Comunque, è stato di cattivo gusto il finalino dell' odg che ha fatto sottintendere il dente avvelenato, non per la Discarica, bensì per la brutta piega, che potrebbe prendere la causa.
Insomma millanta spudoratamente una pseudo aggressione alla sua attività politica in tutti i modi, in tutte le maniere ed in tutti i luoghi, compresa la Regione Lazio.