24 feb 2012

Il " Munnezza Party" di Roccasecca a breve

Il " Munnezza Party"  di  Roccasecca a breve......massimo, tra quindici giorni,.....il Consiglio Comunale, al gran completo, discuterà se stoppare o meno Equitalia e le sue azioni perniciose

Il SI o il NO alla Sospensione della Riscossione dei Ruoli Tarsu 2011 spetterà ai rappresentanti dei Cittadini, rappresentanti di maggioranza eletti con consensi, non certo risicati, e di opposizione che hanno prodotto la discussione per il BENE COMUNE, a salvaguardia degli interessi dei cittadini tartassati e della stessa Istituzione - Comune-
Il Sindaco, Giovanni Giorgio, il Vice Carmine Guerrino Torriero,  il Presidente del Consiglio, Laura Scappaticci, gli assessori: Alessandro Marcuccilli, Claudio Rezza, Giuseppe Marsella, ed i consiglieri: Crescenzo Nota, Luca Parisi e Franco Meta e i Consiglieri di Opposizione: Antonio Abbate, Giuseppe Sacco, Antonio Fernando Colantonio e Fabio Tanzilli decideranno se Equitalia  deve proseguire  o non  proseguire  l' azione giuridica della riscossione coatta amministrativa.
Lor Signori Tutti si assumeranno la responsabilità del Loro SI o del Loro NO al tartassamento iniquo e vessatorio.
Ma fino a quel giorno i Consiglieri di Maggioranza, soprattutto, e i dipendenti comunali, sono pregati di fornire informazioni corrette e non fuorvianti ed angoscianti.
Mi è stato riferito che l' assessore Alessandro Marcuccilli ad una Sig.ra socialmente meno abbiente, che richiedeva informazioni circa il pagamento della Tarsu 2011, se ne usciva con la imposizione del pagamento e basta:
"Sa da pagà" .....a mio avviso non sembra una informazione corretta, specialmente dalla bocca dell' assessore ai Servizi Sociali.
Ma non da meno è stato il medico dr. Nota Crescenzo che nelle segrete stanze dell' ambulatorio a qualche paziente, anziano per di più,  ha pronunciato le stesse parole : Sa da pagà.
Sa da pagà ...senza spiegare le vere motivazioni dell' aumento stratosferico.
Questi sigg. ri chi credono di essere? Sono semplicemente dei nostri dipendenti, sono stipendiati dai Cittadini di Roccasecca per fare il BENE COMUNE, per dare informazioni corrette e non destabilizzanti.
Il Popolo di Roccasecca non ha l' anellino al naso ed ha capito perfettamente di che pasta siete fatti e invece di dire loro che il Comune è in sofferenza che ha bisogno di soldi e dichiarare BANCAROTTA......aggredite pure l' umana sofferenza...
Il Consiglio deciderà, quindi anche loro sono chiamati parte in causa a decidere e oltre che alzare la manina, il Cittadino si aspetta la MOTIVAZIONE da parte di TUTTI.
Il POPOLO DI ROCCASECCA ....perteciperà in massa al Consiglio Comunale Straordinario e chiedono che si faccia nelle ore pomeridiane : dalle ore 18, 00 alle ore 20.
Abbate, Sacco, Colantonio Tanzilli hanno fatto la loro parte ora spetta al Sindaco e ai Consiglieri di Maggioranza fare la loro.
Se non potete fare del BENE per lo meno abbiate il buongusto di TACERE.