09 giu 2012

"NO TARSU 2011"ALLERTA PER .....

"NO TARSU 2011"ALLERTA PER ....."cosa c' è dietro l' angolo" a Roccasecca, alla vigilia dell' Addio Ufficiale alla Riscossione di Equitalia (31 dicembre 2012),  per le cartelle incriminate che ancora non arrivano e forse non arriveranno fino a sentenza del TAR (10 gennaio 2013) per economicità, opportunità e buonsenso di Equitalia,

non certo dell' Amministrazione Giorgio Bis, che nell' imposizione TARSU 2011 ha mostrato solo i muscoli dell' arroganza e della presunzione del "potere".
Comunque, seppure le famose cartelle esattoriali di Equitalia dovessero arrivare, il Comitato "NO TARSU" è pronto, con diligenza e professionalità, a salvaguardare gli interessi dei vessati cittadini mettendo a loro disposizione il Legale del Comitato,  per un congruo risparmio dei costi dei ricorsi alla Commissione Tributaria.
Il Comitato "NO TARSU", è sempre vigile sulle mosse e contromosse di Equitalia-Comune, ed informa i Cittadini-Contribuenti che non hanno ancora pagato la TARSU 2011 di  non lasciarsi influenzare dal chiacchiericcio paesano intimidatorio di cartelle in notifica.
Sono gli ultimi colpi di coda dell' Amministrazione Giorgio Bis che invece dovrebbe informare con chiarezza la Comunità dei provvedimenti che sta intraprendento, visto e considerato che l' ultima finanziaria del Governo Berlusconi ha tolto ad Equitalia la possibilità di effettuare il servizio per le amministrazioni locali alla data 31 dicembre 2011, il Governo Monti ha prorogato la scadenza al 31 dicembre 2012  e, sicuramente non ci saranno altre proroghe.
Il Comitato "NO TARSU" si batterà, nel caso di altre malaugurate proroghe, a che, anche  Roccasecca come stanno facendo da tempo  tutti i Comuni d' Italia, strutturi  diversamente il modo di riscuotere i tributi Comunali, come la TARSU 2011, in maniera meno vessatoria e con più possibilità di dialogo.
Intanto,  come primo atto  solleciteremo in consiglieri di opposizione della Lista Abbate (Abbate, Sacco, Colantonio) a produrre interrogazione al Sindaco, Giovanni Giorgio,  proprio in merito alle procedure di Riscossinone dei Tributi Comunali in vista dell' Addio di Equitalia al 31 dicembre 2012 e quali direttive ha dato ad Equitalia per l' emissione delle Cartelle TARSU 2011.