08 giu 2014

FINALMENTE LA PUBBLICITA' AL CONTRATTO

L' Amministrazione Giorgio di Roccasecca, dopo un anno e due mesi (aprile 2013)  che l’IMPRESA SANGALLI GIANCARLO & C. srl, sta sviluppando il servizio  di Raccolta Differenziata «Porta a Porta», pubblica il contratto stipulato l' 08.10.2013-
Hanno sottoscritto le clausole normanti il servizio di Raccolta Differenziata «Porta a Porta» trasporto dei rifiuti solidi urbani e servizi complementari,  avanti al Segretario Comunale, dott. Maurizio Colacicco, i Sigg.: Geom. Antonio ANTONELLIS, delegato dal Sindaco Giorgio, per il Comune di Roccasecca e la dott.ssa DANIELA SANGALLI   in qualità  di Procuratore dell’ IMPRESA SANGALLI GIANCARLO & C. srl.
L' anomalia tutta Roccaseccana del ritardo della pubblicità degli atti amministrativi, anche questa volta è stata rispettata....
E pensare che, con determinazione del Responsabile del Settore VI n. 99 del  22/3/2013, esecutiva ai sensi di legge, veniva affidata a seguito di procedura aperta la gestione del servizio in argomento all’IMPRESA SANGALLI GIANCARLO & C. srl con sede legale in Monza – Via E. Fermi, 35, alle condizioni indicate nel capitolato d’appalto, nel Progetto e nell’Offerta tecnica-qualitativa presentata in sede di gara.
Ad aprile 2013, l' impres Sangalli inziava il Servizio di Raccolta Differenziata «Porta a Porta» etc;
In data 24 luglio 2013 è stata spedita richiesta dell’informazione antimafia alla Prefettura di Monza, da questa ricevuta il 2 agosto 2013, ad ottobre 2013, ancora in corso di rilascio......pare rilasciata verso dicembre 2013.
I SANGALLI
Ma a parte tutte queste anomalie, come mai, in tutto questo lasso di tempo, non è stata data la pubblcità di legge al contratto stipulato ad ottobre 2013, pubblicità che è stata data solo ora, a giugno 2014 ?
Qualcuno del Comune di Roccasecca si è preso la doverosa briga di vegliare sul servizio svolto dalla Sangalli, svolto nel rispetto delle norme del suddetto contratto che all' art. 14 recitava :- Per quanto non previsto nel presente contratto trova applicazione il capitolato speciale d’appalto, il bando di gara e le leggi vigenti in materia.
O le condizioni indicate nel capitolato d' appalto, nel Progetto e nell' Offerta tecnica-qualitativa presentata in sede di gara, solo formalità, visto il basso costo del servizio (458.588,02 Euro oltre IVA) con il basso ribasso( 1,75%) ?
Formalità da rispettare?  si...ma  forse, anche no ....se nessuno se ne accorge, specialmente.