Translate to:

27 giu 2014

NON SOLO «SPLASH», ALLA PISCINA COMUNALE DI ROCCASECCA

Tante belle attività sportive e ricreative, per grandi e piccini.... questa la sponsorizzazione dell' assessore Giuseppe Marsella dai giornali :-w la piscina! w la palestra ASD Venus, affiliata al CONI, w i prezzi modici (5 euro), la piscina ha riaperto i battenti a quasi fine giugno e non ad agosto, è vero,.... ma senza indirizzo politico e senza iter del funzionario responsabile, questo sicuro....allora ?
Siamo alle solite concessioni verbali dell' assessore? Sembrerebbe di sì, visto e considerato che all' albo pretorio on-line non è stata data la pubblicità dell' atto di indirizzo e la delega al responsabile di settore.
La giunta si è riunita per deliberare ? se sì, il delegato responsabile cosa ha fatto? le sue determinazioni, anche queste non pubblicizzate.
La piscina riapre e ci fa piacere,  ma l' iter legale, sembrerebbe, ancora una volta, non essere stato rispettato.
La P.A.-Comune di Roccasecca- gestisce la Res Publica, come Res Privatista della Giunta Giorgio, senza progettualità e, oltretutto, senza apportare introiti alle asfittiche casse comunali, ma a «remissione», questo è accaduto, dicono i soliti rumors per l' anno 2012 e 2013 e questo 2014 ?
Nulla è dato sapere, visto che, nell' intrasparenza più assoluta, la gestione della piscina comunale è stata data non ai Roccaseccani ma ai Castrocelesi e senza indirizzo politico ed iter amministrativo ed esecutivo, interamente affidato alla gestione del Funzionario Responsabile.
Per quanto concerne il «Chioschetto», è stata data la pubblicità alla delibera di giunta n. 82 del 23 giugno 2014 che fissa l' indirizzo politico di concessione all' associazione «SALTARAN», (almeno è di Roccasecca) e delega il Capo del VI Settore per gli atti consequenziali.