27 set 2014

GRAZIE SINDACO GIORGIO, PER LA TUA DIS-AMMINISTRAZIONE FALLIMENTARE! HAI FALLITO ANCHE CON IL CDA SAF... DIMETTITI!

Povera Roccasecca!, Poveri Roccaseccani! con Giorgio Giovanni-sindaco-dottore-Piddino, prima area De Angelis, ora area Scalia, solo degrado, abbandono, «munnezza», «puzzaSAF-MAD», tasse stellari e pure senza risarcimento del disagio  ambientale della discarica di Cerreto, perchè tutti i 91 o alcuni Comuni Frusinati, sverzano alla SAF senza pagare. 
SAF
La «munnezza» è oro, le «discariche» sono risorse per tutte le amministrazioni comunali degne di tale nome, solo per il Comune di Roccasecca, la «munnezza» è puzza, malattia, insalubrità ambientale e tasse stellari,  e la «discarica MAD», solo arricchimento per il gestore.
Questa malsana ed inaccetabile situazione, insiste e persiste da anni ed anni, senza chiarezza alcuna e solo oggi, il Sindaco Giorgio Giovanni, dopo la trombata del posto SAF, si sveglia e pretende dalla nuova Governance targata,  Mauro Vicano, una nuova stagione di garanzia, ovvero  che tutti i Comuni saldino le pendenze arretrate con la SAF in modo che a Roccasecca venga liquidato quanto di sua spettanza per la presenza della discarica di Cerreto.
E' vero, che è meglio tardi che mai, ma dal 2008 e fino ad oggi, cosa ha fatto per le garanzie che oggi reclama? perchè dormiente? Perchè non ha tutelato l' ambiente ed i cittadini di Roccasecca?
Perchè ha permesso che la MAD srl, invece di dare il ristoro ambientale, direttamente al Comune di Roccasecca, come avveniva all' inizio, lo bypassa alla SAF? Il Gestore MAD è un imprenditore privato e fa gli affari propri, la SAF è gestione pubblica come il  Comune- Istituzione e dovrebbero fare gli interessi del PUBBLICO e non del PRIVATO.
Se la MAD, avesse versato direttamente al Comune di Roccasecca il ristoro ambientale, il Comune, non dico che sarebbe in attivo, ma avrebbe limitato i debiti con la Cassa DD e PP.visto che fino al 2013 come da copia della determinazione del 2° settore (dott. Lanni), n. 9 del 09.04.2014 avente ad oggetto: Ricognizione dei residui attivi e passivi da inserire nel conto del bilancio dell' esercizio finanziario 2013 tra Residui Attivi spiccava la voce del codice 3050424  «Ristoro per istituzione discarica sul territorio»

2008- €  13.519,83 +   2010 -€  82.065,69  + 2011 -€ 278.455,68  + 2012 - € 435.000,00 + 2013 - €     245.000,00 = TOTALE -€ 1.054.031,20

« Roccasecca Libera» reclama, a parte la chiarezza e la trasparenza doverosa di tutti gli atti amministrativi,  quando si gestiscono i soldi pubblici, che:
1-la MAD ritorni a versare il benefit ambientale, direttamente alle Casse Comunali;
2-la MAD diventi una risorsa vera per il Comune TUTTO, in modo Trasparente davanti al Consiglio Comunale;
3-la SAF si ammodernizzi ed inizi quel ciclo virtuoso dei rifiuti  che TUTTI auspicano.
4-il Sindaco Giorgio istituisca, nel più breve tempo possibile il Registro Tumori e si attivi per un monitoraggio completo dell' aria e dell' acqua.
Basta con le chiacchiare e le poltrone, Sindaco Giorgio!