06 set 2014

SIAMO TUTTI «MASANIELLO».. « mora 'o malgoverno».

Tommaso Aniello d'Amalfi, meglio conosciuto come Masaniello, fu il principale protagonista della rivolta napoletana che vide, dal 7 al 16 luglio 1647, la popolazione civile della città insorgere contro la pressione fiscale imposta dal governo vicereale spagnolo, costretto poi,  ad accettare le rivendicazioni popolari.
Tommaso Aniello d'Amalfi, meglio conosciuto come Masaniello
















Il Sindaco di Roccasecca, Giovanni Giorgio, in un delirante articolo sul quotidiano L' Inchiesta di oggi, tra le tante «baggianate», a conclusione, ha lanciato questa sciocca (sciocco: Privo di scaltrezza, avvedutezza e prudenza), silurata: «I ruoli di Masaniello, quelli delle chiacchiere senza sostanza, li lascio volentieri ad altri».
Ma lo sa il Sindaco Giorgio che Masaniello fu nominato dal Vicerè, "capitan generale del fedelissimo popolo napoletano", Popolo portato alla vittoria contro le ingiuste gabelle reali?
Sindaco Giorgio, si vergogni! non conosce la storia e la vorrebbe pure usare per offendere i «Masaniello» Roccaseccani, che le posso garantire, non è uno, ma sono proprio tanti e si stanno organizzando per la rivolta, che prima o poi scoppierà.
E non si permetta più di offendere l' intelligenza del Popolo Roccaseccano, con la pubblicità mediatica di delibere di giunta che servono  solo per il foraggiamento degli avvocati, amici e parenti,  non per difendere l' ambiente.
LE DELIBERE DI GIUNTA SI PUBBLICANO ALL' ALBO PRETORIO ON-LINE, NO SUI GIORNALI !
E poi se fosse stato veramente contrario  al IV invaso della Discarica, avrebbe dovuto prima  informare la popolazione e poi  armare una rivoluzione contro la Ragione Lazio di Marrazzo ed oggi di Zingaretti, altro che prebende agli avvocati.
Comunque di una cosa si è certi, che di «Masaniello» non ci sono solo Io e  il Sindaco Giorgio, se ne deve fare una ragione, il Popolo è esasperato per le troppe imposte e tasse, inique e vessatorie, a cominciare dalla TARI ex TARSU

E

Masaniello è crisciuto, Masaniello è turnato, Je so' pazzo, je so' pazzo nun ce scassate 'o cazzo (Pino Daniele da Je so' pazzo (1979) )