Translate to:

01 set 2014

I SINDACO GIORGIO CORRE AI RIPARI

Dopo una visita della ASL che gli avrebbe comminato una multa di 4.270,40 euro per violazione del D.Lgs 81/08 ( Ex Legge 626), Sicurezza sul Lavoro, il sindaco di Roccasecca avrebbe nominato il resp. alla sicurezza nella persona di Antonio Antonellis, resp. dell' Ufficio LL.PP.

Intanto, non sembrerebbero essere € 4.700 i soldi della multa ASL che i sindaco Giorgio va sbandierando ai quattro venti di aver sborsato di tasca propria, bensì  € 4.270,40, e il perchè la ASL lo avrebbe multato, secondo Rumors paesani parrebbe essere:
In tema di Sicurezza sul Lavoro, il Comune di Roccasecca  sembrerebbe essere  risultato inadempiente all' applicazione della normativa del D.Lgs 81/08 ( Ex Legge 626)-Sicurezza sul lavoro- a cominciare dalla designazione del Responsabile-.
Non essendoci un responsabile delle Sicurezza, il Responsabile per le contestazioni penali e civili  è il Sindaco, ecco perchè i soldi li ha tirati fuori dalla sua tasca.
Le criticità contestate sembrerebbero essere numerose e il sindaco dovrebbe porci rimedio a tempo stabilito, a quanto dicono il Rumors:
Sembrerebbe, che Palazzo Boncompagni necessiti di opere per la messa in sicurezza ed agibilità, sicuramente fuori norma per la mancanza delle scale antincendio, le porte antipanico e tagliafuoco.
L' ascensore per accedere ai piani superori dove sono collocati la maggior parte degli uffici, sala consiliare, sala del sindaco e degli amministratori, è chiuso perchè sembrerebbe carente di telefono per le chiamate di emmergenza.
Dette criticità devono essere risolte e presto perchè se un disabile si dovesse recare al comune per colloquiare con il Sindaco o per discutere di una pratica con i responsabili dei LL. PP o dell' Ufficio Urbanistica o Servizi sociali, e trova l' ascensore disattivato ?
Comunque la cosa positiva è che si sta mettendo mano alla Sicurezza sul Lavoro con la sistemazione a norma di qualche ufficio  e un' attenzione, che prima non c' era, agli  operai, con l' acquisto delle  divise  delle scarpe antinfortunistica.
Bene la multa ASL per l' inottemperanza del D.Lgs 81/08 ( Ex Legge 626), così il Sindaco Giorgio e la Giunta, imparano che norme legislative vanno rispettate ed applicate.