Translate to:

29 set 2014

TRE INDIZI, COSTITUISCONO UNA PROVA

L'AMMINISTRAZIONE GIORGIO si muove solo se viene, incalzata,  stuzzicata.... La Scuola dell' Infanzia di Via Lazio viene salvaguardata dai rami pericolanti, dopo i tre indizi «stuzzicarelli-incalzanti»: -Il Blog di Anna Maria Rossini, il giornale «L' Inchiesta»  e il social network, Facebook.
Operai comunali davanti alla scuola dell'infanzia di Via Lazio
Senza progettualità e senza ritegno, gli amministratori del Sindaco Giovanni Giorgio, viaggiano a vista, e Roccasecca degrada, degrada, degrada, muore, muore, muore.
Solo quando qualcuno, es. il Presidente del Comitato Ambientalista, «Basta Eternit-Fibra Killer», Danilo Chiappini,  tuona dai giornali o i cittadini e mamme con le loro lamentele nello sfogatoio di facebook, o la Rossini dal Blog, tacitamente  incassano, non interloquiscono e qualche volta agiscono di soppiatto e corrono ai ripari o a pulire, come è successo proprio questa mattina alla Scuola di Via Lazio.
L' anno scolastico è iniziato da ben 15 giorni e solo questa mattina, gli operai del Comune si son visti a sistemare i rami degli alberi pericolanti.
Ma non era compito di un progetto ante inizio anno scolastico 2014-2015 ? Allora è proprio vero che «dormono» e non si attivano se non in seguito a segnalazioni e pungoli....è  la prova provata.
Diceva Agatha Christie che “un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”.
Il taglio dei rami pericolanti degli alberi vicinali alla Scuola Dell' Infanzia di Via Lazio, grazie ai tre indizi stuzzicanti: «Presidente del Comitato ambientalista, Danilo Chiappini con «L' Inchiesta», le mamme ed i papà con facebook e Anna Maria Rossini con il Blog»
E il pratino con i giochini a norma, a quando?