Translate to:

18 ott 2011

GIORGIO PINOCCHIO

Giorgio- non presta il fianco alla Rossini , così l' articolone di sabato quindici ottobre 2011 sul quotidiano "L' Inchiesta "

Il Sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio
Così si è espresso l' affabulatore dei pecoroni che, vivaddio sono pochi, e con l' aumento della tassa sulla "Munnezza" ancora meno, grazie soprattutto al Comitato "NO TARSU", di cui mi onoro di essere degna rappresentante.
Il Comitato "NO TARSU"   ha dato inizio ad una battaglia civile di legalità, di giustizia ed onestà, al di là di ogni steccato politico, captando il malessere, il disagio economico che sta allignando in tutta Roccasecca, specialmente dalla notifica informale degli avvisi di pagamento dell'agente di riscossione, Equitalia.
Precisazione d' obbligo: le firme e gli amici sostenitori sono aumentati di parecchio i mille sottoscrittori  grazie al lievito dell' informazione corretta, onesta e professionale, visto e considerato i trascorsi lavorativi in una prestigiosa Banca - Agente di Riscossione.
Tanto per iniziare a rispondere, senza peli sulla lingua e senza alcun timore revenziale,  al Sindaco Giorgio, che dalle pagine del quotidiano "L' Inchesta" di sabato scorso non presta il fianco ad Anna Maria Rossini che non considera dal punto di vista politico e con il suo Comitato "NO TARSU ", per avere 1000 firme chissà cosa ha raccontato, anche cose distorte o distanti dalla realtà.
Un Primo Cittadino, di cui lodo l' umanità e la professionalità, ma non  le capacità amministrative, oggettivamente ben al di sotto della norma, che  tra l'altro è attorniato da una Giunta che definire "analfabeta", dal punto di vista Politico-Amministrativo, è poca cosa,  si esprime in modo così pedestre ed offensivo, poco chiarificatore e millantatore non è degno di stare dove sta, l' ho detto e lo ripeto, e questo non c' azzecca nulla con la politica, sia ben chiaro. 
Non si riconoscono le acclarate professionalità al servizio della Comunità che, in un batter d' occhio, hanno esperito azioni legali, iniziative di coinvolgimento dei Presidenti del TAR, Corte dei Conti e Regione Lazio, incontro con l' Unione Cinque Città per verificare lo stato dell' arte con Roccasecca, bene..... Ma non mi si venga a millantare la Raccolta Differenziata a breve ........A breve l' Amministrazione Giorgio Bis non farà un bel  "CIUFOLO"......
Con chi la fa ? Con la San Galli ed in modo rabberciato o con l' Unione che ha già pronti i Kit ma ci vogliono i "baiocchi"?
Se per gli appalti non ci sono i tempi tecnici cosa dice il Pinocchio Giorgio ? forse per chiamata diretta?
Per l' anno 2011 non se ne parla proprio e per tanti motivi a meno che non ci sia il Miracolo di San Gennaro.
Inoltre l' adeguamento (triplicazione, quadruplicazione, quintuplicazione) per sanare i trascorsi errori( cittadini che pagavano il 30% -o cittadini non il linea con il catasto) non sembra tanto aver seguito i dettami della normativa sull'accertamento e sulla riscossione.
Quindi, pare, che oltre all' illegittimo raddoppio, la triplicazione, la quadruplicazione, la quintuplicazione sia da ascrivere, forse, al venir meno della previa procedura di accertamento.
Fa piacere apprendere che il Comune sia in buona salute, allora come spiega il Sindaco Giorgio ai Cittadini, i numerosi PIGNORAMENTI E GLI ATTI INGIUNTIVI che un giorno si e l' altro pure vengono notificati ?
Come spiega il Sindaco Giorgio i pali della luce traballanti e la ditta che reclama il pagamento ?
Come spiega il Sindaco Giorgio il Campetto  chiuso perchè l' Operaio non è stato pagato?
Ma il Sindaco Giorgio, sempre nell' intervista alla "Provincia", non chiarisce che fine facciano i benefit ambientali dato dai "monnezzari" di euro annui 520.000,00 circa.
Prossimamente, comunque, il Comitato " NO TARSU" farà chiarezza anche su questo chiedendo direttamente al Sindaco e/o alla SAF SpA.