11 ott 2011

IL MIGLIOR PREVENTIVO

IL MIGLIOR PREVENTIVO si aggiudicherà la "Raccolta  Differenziata " al Comune di  Roccasecca- "ipse dixit" il Sindaco, dr. Giovanni Giorgio, 

« To be, or not to be, that is the question"
alla fine del Consiglio Comunale di ieri mattina, 10 ottobre 2011, Consiglio che ha visto il noto Assessore alle Politiche Sociali e alla Cultura, Alessandro Marcuccilli, seduto non al solito posto, che gli compete per ruolo, bensì  tra i modesti Consiglieri.
Si è dimesso o non si è dimesso? "this is the question" e come il casareccio Amleto Shakespeariano declama : Essere o non essere: questo è il problema:
Se è nobile nella mente di soffrire
I colpi dei dardi di una sorte crudele,
O prender l'armi contro un mare di guai.....
Ci facciano sapere gli Amministratori in stand-by.
Poi in merito alla " NO TARSU" portata all' attenzione del massimo consesso cittadino, dai consiglieri di opposizione, il Primo Cittadino pare che abbia detto:
La differenziata è improcrastinabile,  ma costa assai, ed è tutta a carico dei cittadini-contribuenti, per questo abbiamo duplicato, triplicato, quadruplicato, quintuplicato la Tariffa TARSU.
L' Unione Cinque Città, di cui Roccasecca è membro effettivo con la popolazione più numerosa rispetto ad Aquino, Piedimente, Villa Santa Lucia, per la qual cosa L' Europa-tramite la Regione Lazio, ha erogato fondi Docup sostanziosi € 2.500.000,00  proprio per la raccolta differenziata e poi per l' Eco-Centro, attivo per altri, ma non per Roccasecca (ndr).
Ma l' Unione, ha detto il Sindaco ha chiesto € 900.000,00 non specificando che solo € 750.000,00 sono per la Raccolta Differenziata, e € 150.000 per i debiti che comunque devono essere pagati.
La domanda è d' obbligo: se il Comune di Roccasecca concede l' appalto del Servizio di Raccolta Differenziata ad altra ditta più conveniente come la mette con l' Unione Cinque Città ? fuoriesce ? e se fuoriesce per quei fondi Docup non si aprirà per caso un contenzioso planetario?
Mah!!!! Il Popolo "NO TARSU" seppur in attesa di sconti ai cittadini, per concessione della raccolta differenziata ad altri competitors dei bandi di gara più accessibili e meno costosi dell' Unione, andrà avanti per la propria strada all' insegna della chiarezza, legalità, dell' equità tributaria.
E, sempre il Popolo "NO TARSU"  fa saper al Consigliere di maggioranza, al Moderato, dr Nota Crescenzo, che " NO TARSU" RECLAMA SERVIZI ANCHE CON  L' IMPIEGO DEL FAMOSO BONUS DELLA DISCARICA DI CERRETO AMMONTANTE A € 500.000 CIIRCA .
Quindi ci fa sorridere ed irritare il suo qualunquismo offensivo (di Nota ) quando dice: L'aumento è dovuto dal fatto che Roccasecca paga meno rispetto agli altri comuni dell'Italia e quindi si devono adeguare anche loro con il pagamento della Tarsu.
Per sua norma e regola il POPOLO "NO TARSU" VUOLE PAGARE MA IL GIUSTO NEL RISPETTO DELLA LEGGE.....
E con le delibere 80 e 131 le violazione sono numerose e ripetitive  ma  il TAR farà giustizia .