09 ott 2011

IL GIOCO VINCENTE " NO TARSU"

IL GIOCO VINCENTE " NO TARSU" è iniziato ieri proseguito oggi, nelle due Piazze Princiali: Piazza Longa- Roccasecca Centro  e Piazza Risorgimento-Scalo- 
J. W. Goethe diceva: Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi, possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente.
E  Tucidide: Sicuramente i più coraggiosi sono coloro che hanno la visione più chiara di ciò che li aspetta, così della gioia come del pericolo, e tuttavia l'affrontano.
Il Comitato " NO TARSU" è mosso da nobili sentimenti di giustizia sociale, di amore per Roccasecca, di idealità, legalità e non arretrerà di un solo passo per perseguirli.
Tutti gli Oratori del Comitato hanno dato ampia dimostrazione di conoscenza, di passione ed amore per la giustizia, per la legalità e legittimità degli atti amministrativi delle ISTITITUZIONI.
E Poichè L' Amministrazione Giorgio Bis, sta perpetrando ingiustizie sociali, vessazioni tributarie oltremodo  illegittime con il chiaro scopo di far CASSA, non per SANARE, ma per ALLONTANARE lo spettro del DISSESTO, non siamo tanto sprovveduti e ci batteremo con tutte le nostre forze, con civiltà e democrazia per salvaguardare i diritti di TUTTI, con spirito di servizio.
Annamaria Matassa ha messo il dito nella piaga con una spietata analisi delle due delibere la n. 80 e la n. 131 mettendone in rilievo le molte incongruenze, una ad esempio e riguarda la voce "Spese del personale‭ " adibito al servizio alla raccolta dei rifiuti ‬€ 121.233,04 .
‭Ma il personale ‬di cui si parla nelle famigerate delibere  sono dipendenti  Comunali che oltre a fare la Raccolta dei rifiuti, vediamo impegnato in altri servizie e quindi, per logica, dovrebbero rientrare, come stipendi o spese, nella pianta organica del Comune, allora dice la Matassa perché è aggravata  di tale importo tipologia di costi per la raccolta dei rifiuti?
Un' altro punto cruciale toccato dalla Matassa della fumosa delibera 131: Parliamo del punto dove si parla di spese per il conferimento in discarica SAF Colfelice‭ ‬€‭ ‬350.000,00,‭ ‬allora noi tutti sappiamo che avendo nel nostri territorio la discarica Provinciale,‭ ‬ci viene dato un ristoro ambientale di circa in media‭ ‬€‭ ‬550.000,00‭; ‬cosa si fa con questi soldi‭? ‬Volendo decurtare i‭ ‬350.000,00 alla SAF,‭ ‬i restanti‭ ‬250.000,00‭ ‬Euro che fine fanno‭? ‬E‭’ ‬dato saperlo ai cittadini questo ristoro a che serve‭?
‭Quante domande, proprio tante, che, come Comitato "NO TARSU" ci riproponiamo di esplicitarle  ai diretti interessati, cioè,  Sindaco Giorgio, Assessore  al Bilancio Torriero, al Segretario e al Ragioniere e ci devono rispondere in modo semplice, chiaro ed onesto.
‭La giustizia amministrativa (TAR)  fa il suo corso e siamo convinti della vittoria  ma in parallelo il Comitato "NO TARSU" sarà attivissimo nell' opera di sensibilizzazione sempre all' insegna della legalità della protesta civile e democratica.
‭Doverosi ringraziamenti ai tanti cittadini che ci hanno onorato della loro presenza e dei loro elogi verbali e scritti.  
GRAZIE AI TANTI ROCCASECCANI CHE CI SUPPORTANO CON GIOIA E FIDUCIA