25 gen 2012

PIANO "MUNNEZZA" LAZIO

PIANO "MUNNEZZA" LAZIO si sviluppa su  Cinque ATO (Ambito Territoriale Ottimale ), come le province :Roma, Viterbo, Rieti, Frosinone,  Latina 

e la cosa poteva pure andare con ogni provincia smaltiva la sua monnezza.
La Provincia di Frosinone,  ben provvista di discariche, inceneritori, impianti di compostaggio ecc..ecc... poteva tranquillamente, si fa così per dire, fronteggiare tutte le emergenze del caso dei 91 Comuni.
Ma non è così, non si sta tranquilli, visto che il famoso Piano Rifiuti della Giunta Polverini prevede degli anomali posizionamenti di alcuni comuni:
Comuni della provincia di Frosinone- Anagni e Paliano- inseriti nell' ATO  di Roma;
Comuni della Provincia di Latina- Minturno, Gaeta, Castelforte, Santi Cosma e Damiano, e Spigno Saturnia- inseriti nell' ATO di Frosinone.
A lume di naso, tale strategico posizionamento sa tanto di una mega-penalizzazione per la Terra Ciociara e specialmente per Roccasecca, sede di discarica con annesso vicinoro impianto SAF.
E' appena il caso di ricordare che quei Comuni della provincia di Latina inseriti nell' Ambito di Frosinone, sono comuni marinari molto vicini  a Roccasecca e  che durante l' estate si riempiono  di villeggianti, quindi,  produttori di  "munnezza" a GOGO'.
E' vero che oggi la Giunta Polverini ha votato la modifica della la legge 27/98 e il relativo OGR 760/08 riguardante  i benefit che saranno  rivisitati alla luce di specifici parametri tecnico-economici e di impatto ambientale in modo da consentire un'adeguata dotazione economica alle Amministrazioni locali per infrastrutture, interventi di formazione e informazione dovute al disagio arrecato dalla presenza degli impianti. Lo scopo e' quello di scongiurare ricadute economico-sociali negative in quelle aree, inclusi gli aspetti psicologici:
A parte l' aumento del  ristoro della Discarica di Cerreto  che va bene ma la "munnezza" di Latina proprio "NO".
Plaudo pertanto al Presidente della Provincia, Antonello Iannarilli, che si sta battendo in tutti i modi ed in tutte le maniere con tutti  Sindaci della Provincia, compreso il Sindaco di Roccasecca,  per una rimodulazione dell' ATO e buona anche l' idea del Ricorso al TAR.
Anzi suggerirei una proposta da fare a Polverini di ridisegnare le Province:
Anagni e Paliano se le porta in provincia di Roma, mentre  Minturno, Gaeta, Castelforte, Santi Cosma e Damiano, e Spigno Saturnia-si aggreghino alla Provincia di Frosinone.
Poi , se l' UDC è stata così convincente con il Piano Scuola, perchè non esserlo pure con il Piano Rifiuti ?
E Fiorito e Abbruzzese, pezzi da novanta del PDL Ciociaro, potrebbero intervenire o no?
Fiorito ed Abbruzzese,  ci siete .?????????????.........-battete un colpo......