27 lug 2014

IL SINDACO SI SOBBARCA DI LAVORO E DI COSTI

PAOLO VICINI ERA ABILITATO A TUTTO.....MASSIMO MARRA, NO P.S E NO ALTA PROFESSIONALITA'.....quale arcano mistero si cela dietro il defenestramento del Vicini con la sostituzione di un esterno, senza professionalità e senza PS ?

Massimo Marra, non è abilitato a svolgere la funzione di PS, ma, all' abbisogna, ecco  pronto il Sindaco Giorgio, a sostituirsi al Comandante a mezzo servizio, ma a stipendio pieno, ad emanare gli atti che gli sono attribuiti dalle leggi e dai regolamenti in materia di ordine e di sicurezza pubblica, legittimamente, sia ben chiaro, solo che con il Comandante Paolo Vicini queste sostituzioni non avvenivano, perchè era abilitato alla funzione di P.S.
Per cui, leggere on-line, diverse ordinanze emesse dal Sindaco Giorgio, in matera di segnaletica stradale per lo svolgimento delle manifestazioni comprese nel programma “Roccasecca Estate 2014”, una riflessione è doverosa:
«Come mai, ai tempi di Vicini-Comandante, l' ordine pubblico era una sua prerogativa che svolgeva con passione ed autonomia senza interventi Sindacali?»- «E come mai nell' epoca Marra-Comandante, l' ordine pubblico lo dirime il Sindaco Giorgio ?».
Quindi,  il Sindaco Giorgio che si è messo in gioco con il Social-facebook- #sindacogiorgioinforma#,  perchè non informa la cittadinanza del vero motivo  che lo ha spinto a defenestrare Paolo Vicini, per favorire Massimo Marra.?
Il Massimo Marra che, non solo costa di più alla cittadinanza, ma che fa lavorare di più il Sindaco?
Alla chiarezza ed alla  trasparenza, non sono adusi, gli inquilini provvisori di   Palazzo Boncompagni, detto e ridetto.