06 lug 2014

POCO CONVINCENTI, IL SINDACO GIORGIO E LA PRO LOCO

Dicunt:- «Le cantine d 'na vota», e tutti gli altri eventi eno-gastronomici ad organizzazione, Pro Loco di Roccasecca con patrocinio del Comune, non possono essere calanderizzate a causa della ASL che ha inasprito le norme igienico sanitarie.
Roccasecca
Come foglia di fico, a chissà quale sottostante vera motivazione, non è malvagia....ma chi ci crede ? A chi la volete dare a bere la favoletta della ASL con l' isnasprimento delle regole?.
In tutti i paesi della provincia di Frosinone le serate estive sono allietate da musica, canti, balli in piazza, e mangiare e bere i prodotti tipici locale.
E il Sindaco Giorgio aveva  limitato  «la favoletta ASL» alla sola ASL del Distretto Cassino-Pontecorvo, visto che Anna Maria Rossini Blog aveva portato ad esempio Frosinone e Paliano, allegramente in festa con i percorsi eno gastronomici, senza problema ASL.
Ma proprio nel vicino Comune di Castrocielo (ASL Cassino-Pontecorvo o sbaglio?)  4/5/6 Luglio 2014, SAGRA DELLA PIZZELLA  21° Edizione, Piazza Salvo D'Acquisto, loc. Strada Romana.
Come la mettiamo, Sindaco Giorgio e Pro Loco Roccasecca ? 
Quali sono le vere motivazioni dell' annullamento di tutte le belle manifestazioni estive di Roccasecca a base di  frionza, tesechelle, abbacchio e salsicce alla brace, broccoletti etc. etc.,
Coraggio, fuori la verità,|!