Translate to:

08 lug 2014

PARTE L' AVVENTURA SOCIAL, DI GIORGIO GIOVANNI

Non è il Comune che informa, bensì Giorgio Giovanni, visto che la pagina è a suo nome e pertanto l' informazione è individuale, ma, pare, con scarso successo, considerato i pochissimi mi piace e gli zero commenti.
Giovanni Giorgio
A due anni dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Roccasecca, Giorgio-Sindaco si sveglia e ricorda che ha un diario di facebook a suo nome, inattivo, e scopre pure, l' informazione tramite manifesti.
Allora, è tempo di elezioni e di campagna elettorale acchiappaconsenso e poichè  la carta stampata non va più di moda e/o, forse, avrà notato, che  la piccola pletora di lettori è stanca delle solite menate scritte - solo proclami del «piccolo potere giorgiano»-, ha risvegliato il diario di facebook e pensato bene di dar lavoro pure alle tipografie, tanto i soldi sono dei Cittadini di Roccasecca, mica li tira fuori dalla sua tasca?
E' da diversi giorni, su tutti i giornali, carta ed on line, e pure  sul diario di Giorgio Giovanni, il Suo « j'accuse» al Privato, dello smottamento e della chiusura di Via Enrico Fermi da oltre due anni, ma, evidentemente,  non soddisfatto dalla scarsa «audience» registrata e dei due-tre  «mi piace» del diario, ha pensato bene di tappezzare Roccasecca di manifesti con la barzelletta «j'accuse» al Privato, e con il  semiserio monitoraggio ARPA ai pozzi ex contaminati da arsenico, ferro etc. con diversi mesi di ritardo...ed altro.
Lo sqallido « j'accuse» al Privato, è indegno di un primo cittadino, che doveva solo, avere il pudore di tacere fino alla conclusione dei procedimenti :-Civile e Penale, in corso, RIPRISTINARE LA VIABILITA', A PRESCINDERE, come ha dichiarato pubblicamente il Responsabile dei LL.PP., geom. Antonellis.
Insomma il Sindaco dice una cosa che il Responsabile sconfessa.
Siamo seri! SI RIATTIVI LA VIABILITA' A VIA ENRICO FERMI, che tutto il resto è NOIA.
VIA E. FERMI è un bel bacino di voti, è vero, ma nessuno crede più alle storielle del Sindaco che scarica le Responsabilità sugli altri....
Solo il Giudice decide chi è il responsabile del dissesto di Via Enrico Fermi e con i tempi della giustizia ....ahivoglia ad aspettare!