Translate to:

15 lug 2014

L' UNICA CERTEZZA CHE ABBIAMO E' CHE, LE TASSE NON FINISCONO MAI

A Roccasecca, l' Amministrazione Giorgio Giovanni (PD), dopo lo stratosferico aumento TARSU 2011, notifica,  alle « moribonde» attività commerciali, in piena estate, l' aumento del canone per l' occupazione di spazi ed aree pubbliche, anno 2014.

Come a Portocervo (Nu)-Sardegna-, i bar e le attività commerciali di Roccasecca, si son visti richiedere dall' Amministrazione Comunale, un canone annuo 2014, stellare, con l' applicazione della tariffa di € 12 a mq.
Peccato che Roccasecca è in Provincia di Frosinone (Ciociaria)  e non Portocervo in Provincia di Nuoro (Costa Smeralda).
Certamente, tale aumento del canone anno 2014, costringerà i baristi  Roccaseccani e &, a ripulire gli spazi pubblici delle seggiole e dei tavoli e gazebo vari per non pagare l' occupazione del suolo pubblico, e non per una mera tirchieria, ma proprio perchè non ce la fanno più con le tasse e controtasse con la crisi atroce che sta mettendo in ginocchio il Paese-Italia.
Sono incazzati neri i baristi i Roccasecca per questo ulteriore balzello del «canone occupazione spazio ed aree pubbliche»  dopo la TARSU-TARES-TARI.
Questa mattina, una povera barista, alla notifica che entro  il 31 agosto deve pagare al Comune di Roccasecca la somma di € 480.00, ha dato libero sfogo alla disperazione: - ma chi me li dà questi soldi ? da dove li tiro fuori, visto e considerato che a malapena accrocco il pranzo con la cena per i due figli a carico senza lavoro e un nipotino, da tirare su? Piangeva la poverina e mi ha fatto stringere il cuore.
E poi una mia riflessione, ma quell' area per la quale il Comune reclama l' occupazione di € 480,00 non è per caso in contestazione con un privato ?
Allora, se così, perchè non si attende la chiusura della lite?
A parte ogni cosa....a Roccasecca, l' unica certezza che abbiamo è che le tasse sono come gli esami :...... NON FINISCONO MAI....