26 lug 2014

SCONTI.RIBASSI. ABBUONI. PRATICAMENTE, GRATIS.

Pare, che  le prestazioni artistiche e giornalistiche, al Comune di Roccasecca, siano tutte «prestazioni a titolo gratuito», quindi esentasse.

Quest' anno, Carlo Verdone, indiscusso ed indiscutibile «mattatore dello spettacolo», ha fortemente desiderato  incontrare  i Roccaseccani, e di questo ne siamo stati tutti onorati, ed esprimiamo un grazie di cuore per averci intrattenuto con una performance di tutto rispetto, meritevole di applausi, baci ed abbracci, per  tutto questo suo donarsi, oltretutto, senza percepire alcun cachè, come è stato detto e ridetto, dall' assessore Alessandro Marcuccilli, dal Sindaco Giovanni Giorgio e dallo stesso artista.
L' anno scorso è stata la volta del  Maestro Leonardo Quadrini, che avrebbe prestato la sua opera di direttore artistico «gratis et amore dei» al  19° Festival Severino Gazzelloni, a detta del delegato dal Sindaco Giorgio, Giuseppe Marsella.
E l' anno 2012 è stata la volta del Filosofo ex Dipetrista, prof. Gianni Vattimo, a venire a Roccasecca,  sempre pregato dall' assessore Marcuccilli, come ha pregato Carlo Verdone, di partecipare all' evento culturale più unico che raro per Roccasecca, a riflettere sul Pensiero Tomistico, nell' ambito dei festeggiamente di San Tommaso, ed anche il filosofo Vattimo, naturalmente, a costo zero, per l' Amministrazione Giorgio.
Ebbi a scrivere, all' epoca -Quel Vattimo che dice : "La Destra è Natura-La Sinistra è Cultura", non merita neppure un centesimo da Roccaseccani ed apriti cielo! sempre aggredita, umiliata ed offesa per aver  stigmatizzato di  non sperparare il pubblico denaro per la propaganda elettorale dell' Italia dei Valori e Caro Giorgio, la filosofia è dare pane e companatico ai poveri, indigenti, e qualità di vita a tutti.
Insomma, tutti gli ospiti importanti, contattati e pregati dall' assessore Marcuccilli prestano la loro opera artistica-culturale aggratis, grazie al  «carismatico piacione» ? Mah! boh!
Allora, visto tanta profusione di cultura aggratis, reiterata nel corso degli anni,  l' assessore Marcuccilli, avrà, forse, pregato anche il giornalista Pompeo Di Fazio a prestare la sua opera di portavoce del Sindaco Giorgio, sempre «gratis et amore dei» ? oppure ha un contratto non reso pubblico all' albo pretorio on-line?
O il sindaco Giorgio lo ha assunto privatamente? e se privato perchè non lo dice?  e come mai il suddetto giornalista, dicono sia presente nelle riunioni di giunta e sempre nella stanza del Sindaco, se sì, a quale titolo?
Agli organi deputati al controllo:-  Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate, Corte dei Conti, il compito di fare chiarezza e tranquillizzare l' opinione pubblica, che GLI ARTISTI ED I GIORNALISTI CHE PRESTANO I LORO SERVIGI AL COMUNE DI ROCCASECCA, LO FANNO A TITOLO GRATUITO.