14 ott 2014

AMMESSO E NON CONCESSO

Ammesso e non concesso che il Sindaco Giovanni Giorgio e la sua Giunta,  accolgano la mozione sull' analisi dell' aria al costo di € 1500,00, prodotta dal Consiglieri di Opposizione Giuseppe Sacco,... ma quali profonde analisi costi-benefici, sono state elucubrate?
CHE PUZZA !!!
Non per polemica, anzi, l'iniziativa del consigliere di opposizione Sacco è lodevole, come pure condivisibili le sue considerazioni in merito alla latitanza del Sindaco-medico- alle questioni ambientali, seppur,  sollecitato ad ogni piè sospinto dal Comitato «Basta Eternit-Fibra Killer», in modo diretto o tramite lo stesso consigliere Sacco, vero ?
Quante istanze sono state prodotte al Sindaco Giorgio, dal Comitato Ambientalista capitanato da Chiappini Danilo, tramite il consigliere Sacco? Quante risposte ha ricevuto? Quante richieste di atti e documenti inerenti l' attività amministrativa in materia ambientale che erano stati promessi al Consigliere Sacco e non dati ?
Eclatanti le attività di Basta Eternit per la bonifica delle numerose discariche abusive e dell' antenna SRB della Wind al campo sportivo Lino Battista ...ancora il Comitato sta aspettando le copie degli atti promessi dal Resp. all' Urbanistica, arch. Fava al consigliere Sacco.
E' proprio lo stesso arch. Fava che rifiutò alcuni atti alla Consulta di Piedimonte (che ora si propone per il monitoraggio dell' aria)  e da questa querelato per omissioni d' atti d' ufficio,  indagato, rinviato a giudizio e  richiesto il patrocinio legale che è costato ai Roccaseccani € 4mila circa e poi sapere dell' archiviazione.....ergo i 4mila euro scippati ai roccaseccani per impinguare la tasca dell' avvocato difensore di Fava.
Ora tale Consulta di Piedimonte si ripropone per scippare altri 1500 euro ai Roccaseccani, con un progetto risibile di un monitoraggio dell' aria...dove? quando? per quanto tempo?
Il monitoraggio dell' aria deve essere continuo e costante ed in più punti dell' area circostante la discarica, il TMB, e campo sportivo.
La Consulta dell' ambiente di Piedimonte, la smetta di fare sterile ed inutile competizione con i Comitati Ambientalisti di Roccasecca, che sono ben attenti alla realtà ambientale locale e che non hanno mai disdegnato le buone idee, le sane battaglie ambientali con la concertazione di tutti, consiglieri di opposizione inclusi,  senza pompamenti di sorta  e senza creare danno alla collettività.
Tenetelo bene a mente .....ammesso e non concesso che il Sindaco Giorgio accolga la mozione del consigliere Sacco di far monitorare l' aria per 1.500 euro.