23 ott 2014

ECCO L' ACQUA PUBBLICA!

Gli Italiani hanno votato pro-acqua pubblica e i Frusinati si ritrovano ACEA ATO5  con Sindaci compiacenti che non solo non hanno vigilato l' operato del gestore idrico, ma addirittura, hanno avallato nel mese di luglio, il «pacchetto ACEA con aumenti tariffari scellerati»

Fuori controllo, ACEA ATO5 fa e disfà, a seconda  dei suoi lucrosi appetiti, approfittando dell' inerzia dei Sindaci della provincia di Frosinone, in tutt' altre faccende affaccendati e parafrasando il poeta «morto e sotterrato» a difendere gli interessi dei cittadini-contribuenti.
Ma, come è notorio,  tutti i nodi vengono al pettine e si scoproni gli altarini dei sindaci che hanno alzato la manina ed i sindaci che non hanno partecipato a quel famoso incontro del 14 luglio 2014 a Frosinone per avallare il «pacchetto ACEA con aumenti tariffari».
E sono gli stessi sindaci che hanno permesso ad ACEA di non rispettare i contratti, ..... Acea doveva fare investimenti che non ha fatto e pure a Roccasecca avrebbe dovuto curare, da contratto, la messa in opera del depuratore allo Scalo (da Rumors paesani)
La Giunta Giorgio, invece di imporre ad ACEA di investire in quel progetto o minacciare la rescissione del contratto, ha contratto un debito sostanzioso con la Cassa Depositi e Prestiti.
Ma quali intereressi tutela  la Giunta Giorgio che sta mettendo sul lastrico le famiglie Roccaseccane TARSU-TARI-IMU-TASI-IUC- ED ORA SI SCOPRE PURE ACEA con le bollette del bene comune (acqua) più salate dello champagne?
Con quale faccia, l' assessore Marsella Giuseppe va a Frosinone ad alzare la manina per l' aumento delle tariffe dell' acqua pubblica del gestore privato ACEA, poi arrivano le bollette salate e il Sindaco Giorgio con l' assessore Rezza, sconfessando Marsella, inciuciano con Federconsumatori, che a quanto dice il «COORDINAMENTO ACQUA PUBBLICA DI FROSINONE» intriga con ACEA per una conciliazione paritetica ?.
La conciliazione paritetica nascerebbe da  accordo tra Acea  ed alcune Associazioni dei Consumatori, tra cui Federconsumatori, al fine di facilitare i rapporti tra i consumatori e ACEA per ridurre il contenzioso nel settore idrico Frusinate.
«Roccasecca Libera» invita il Sindaco Giorgio, una volta tanto a fare charezza sui rapporti ACEA-Comune di Roccasecca:
1- perchè Acea non ha costruito il depuratore a sue spese, come da contratto?;
2- perchè Acea non fa la manutenzione ordinaria e straordinaria alle condotte idriche colabrodo?
3- perchè l' assessore Marsella ha alzato la manina per favorire ACEA?;
4- perchè il Sindaco Giorgio e l'assessore  e Rezza chiamano la Federconsumatori per tutelare i cittadini-contribuenti dai soprusi ACEA?
In attesa delle risposte del Sindaco Giorgio, «Roccasecca Libera», ascolta le altre campane che non sembrano stonate, ma,  al contrario, intonatissime  e degne di essere seguite da  tutti i Roccaseccani, quando chiamano a raccolta... E' il COORDINAMENTI ACQUA PUBBLICA DI FROSINONE e cominciate con il leggere questo post di Mario Antonellis per iniziare a farvi un' idea di quello che hanno combinato i sindaci che hanno alzato la manina per favorire gi aumenti tariffari di  ACEA ATO5

LA STRATEGIA DELLA TENSIONE - ROCCASECCA 
Ci risiamo.
Prima vanno ad avvallare il "pacchetto ACEA" e l'aumento stratosferico delle tariffe idriche poi chiamano "pseudo associazioni" a tutela dei consumatori (che hanno sottoscritto con ACEA un patto di non aggressione, ovvero aderiscono alla cosiddetta conciliazione paritetica) per reclamare contro le sciagurate bollette da loro stessi consentite. Questa volta è successo a ROCCASECCA. L'associazione in specie chiamata dall'Amministrazione Comunale è, manco a dirlo, Federconsumatori. Si legge dai Giornali che mercoledì 29 ottobre dalle 10,00 alle 13,00 verrà organizzata da parte dell'Ammistrazione Comunale di Roccasecca una manifestazione pubblica dove Federconsumatori spiegherà ai cittadini come tutelarsi. Un appello ai nostri referenti del coordinamento ACQUA PUBBLICA DI FROSINONE a presenziare e informare la platea delle vere ragioni di quella che, come stiamo ormai ripetendo, si sta per caratterizzare come una vera e propria rivolta popolare contro i Sindaci acquiescienti e contro ACEA ... A Breve divulgheremo i dati del Comune di Roccasecca derivanti dal dossier CO.CI.D.A.. Preannunciamo che sono esplosivi e non consentono giustificazioni di sorta. Saranno gli organi competenti a chiamare a responsabilità chi ha consentito e alimentato questo scandalo.