Translate to:

14 ott 2014

ERANO ARRIVATI 240MILA EURO PER VIA NEVALI.. CHE FINE HANNO FATTO ?

Nel 2009 la Regione Lazio aveva finanziato un progetto del Comune di Roccasecca  per la messa in sicurezza della pericolosa strada di Via Nevali, assessore al ramo era Bernardo Forte, che si era speso e, non poco, per far arrivare alle casse comunali 240.000 euro. 

VIA NEVALI - ROCCASECCA

«Roccasecca Libera», di nome e di fatto, rende noto, per amore della verità, che la criticità della Via Nevali non è problema solo di oggi, ma anche di ieri, quando era assessore alla viabilità Bernardi Forte, che la affrontò in modo serio, corretto e costruttivo, facendo arrivare  al Comune di Roccasecca un finanziamento regionale di 240mila euro.... chapeau all'ex assessore Forte. Qualcuno che intende affrontare, seppur a scoppio ritardato, la problematica di Via Nevali, potrebbe inviare una interrogazione al Sindaco Giorgio con la semplice domandina : «Che fine hanno fatto quei 240mila euro che dovevano servire al progetto-Via Nevali sicura-?» oppure, seguire e/o costituirsi parte civile, come cittadini di Roccasecca offesi, nel processo penale n 2491/2011 a carico dell' ex Resp. dell' Ufficio Lavori Pubblici ed altre 4 persone per un appalto di 800.000 euro per i lavori di sistemazione strade dello Scalo, anno 2010-2011 (vigilia delle elezioni con acclamazione Giorgio-Sindaco).
Si ricorda che, tale processo penale, in corso e la prossima udienza fra una manciata di giorni, è in piedi, grazie all' oppositore non istituzionale alla Giunta Giorgio, Bernardo Forte che spende tempo e denaro per salvaguardare gli interessi della collettività, come Anna Maria Rossini, Danilo Chiappini ed Annamaria Matassa ed altri.
Si ricorda ancora, che, anche il Comune di Roccasecca è parte offesa e si è costituito in giudizi ed ha dato l' incarico all' avv. Emilio Chiappini, dichiaratosi  disponibile, per un compenso di € 2.500,00 oltre oneri ed accessori, ritenuti congrui dalla Giunta Giorgio.
«Roccasecca Libera» è paladina della giustizia, verità e trasparenza e molto probabilmente con Bernardo Forte si costituirà parte civile in detto procedimento penale.
Le chiacchiere le lasciamo fare agli altri.....Roccasecca Libera fa solo fatti concreti a difesa della collettività è ora che TUTTI LO SAPPIANO.