Translate to:

21 mar 2011

ABUSIVISMO DILAGANTE

ABUSIVISMO DILAGANTE e l' Ufficio Tecnico non risponde a lecite richieste di cittadini, lesi nei propri diritti proprietari.

Questo succede a Roccasecca, Patria del Dottore Angelico, San Tommaso ed amministrato da una giunta arcobaleno che tutto fa fuorchè tutelare i più deboli, controllare e sovrintendere alla liceità delle richieste di costruzioni e/o di ammodernamento di interni ed esterni, di "DIE" che si trasformano in ampliamenti ed aperture abusve di balconi e vedute.
Si fa finta di non vedere, di avere gli occhi foderati di prosciutto se si tratta di amici e parenti degli amministratori, se puta caso, un avversario politico si permette di fare richieste lecite, umanitarie e con diritto di prelazione, come  un posteggio per disabili.....lo si fa aspettare anni e lo si fa solo dopo che il disgraziato ha adito le vie legali e pagato di tasca propria il difensore della legge.
Ora quei cittadini sono veramente stanchi dell' andazzo dell' Ufficio Tecnico, che è superfluo ricordare è gestito da personale pagato con i soldi di tutti i cittadini e quindi anche miei,  il cui operato non soddisfa punto, come la cura e l' attenzione delle pratiche,  al pari delle  risposte ad istanze non fatte nei tempi canonici di legge.
Questa è arroganza pura e semplice e non più tollerabile.....il lavoratori dipendenti del Comune, compreso il Tecnico o i Tecnici Comunali, devono fare il loro dovere e se non vogliono rispettare l' etica morale che rispettassero almeno  l' etica del lavoro per cui sono pagati profumatamente.
Vabbè che Roccasecca non è un paese normale, non sarebbe arrivata l' ora che lo diventi?
Intanto avviso pubblicamente che se non mi si risponde entro una settimana all' istanza giacente nei meandri dell' Ufficio Tecnico da più di un mese, sarò costretta nuovamente ad adire le vie legali ma non farò ancora la coglionata di pagare le prime spese del legale di tasca mia, ma anche se un euro, lo deve tirare fuori dalla propria tasca chi mi ha arrecato danno, ovvero il Sindaco ed il Tecnico Comunale  che non hanno ottemperato al proprio dovere.
Dovete mettervi in testa che "I cittadini" non sono sudditi da vessare con le tasse e gli orpelli vari per avere servizi inefficienti e trattamenti di sufficienza ed arroganza dei dipendenti dell' Ufficio Tecnico.