Translate to:

12 mar 2011

C' ERA UNA VOLTA UN MOVIMENTO

C' ERA UNA VOLTA UN MOVIMENTO costituito da persone serie ed oneste, con l' unico fine..IL BENE COMUNE  DI ROCCASECCA


ed è proprio  in quest' ottica che si stava umilmente lavorando con   una serie di iniziative sociali e di denuncia della pessima amministrazione del dr. Giorgio, con risultati non male.
Il Potere Costituito ci ignorava, ma nel contempo mostrava rispetto perchè ad ogni segnalazione reagiva prontamente cercando di metterci una pezza e questo era fonte di enorme soddisfazione per noi e soprattutto per la gente che cominciava ad apprezzare la nostra buona e sana politica.
Ma, a questo inizio in sordina ed  incisivo nel tessuto connettivo sociale della Cittadina che ha dato i natali a San Tommaso, a Severino Gazzelloni e Franco Fava, è seguito una escalation di iscrizioni e aperture di Sedi in diversi Paesi, bene; ed è proprio con il crescere del Movimento che è incominciato la montatura di alcuni soggetti, malati di " delirio di onnipotenza senza confini" che sono entrati  con l' imposizione che tutto doveva ruotare intorno a loro e per loro.
Non un atto, non un' azione, non un lavoro nè per il Movimento nè per la gente, di Roccasecca, solo incontri per discutere chi leccare per avere posti in lista e posti di lavoro per i figli e amici, vecchia politica, altro che nuovo e rinnovamento!!!
Con quale risultato è sotto gli occhi di tutti...lo sfaldamento del Movimento con l' abbandono da cariche eccellenti delle persone che fecero grande il Movimento, come Pino Testa e Anna Maria Rossini e Mario Venditti.
Infatti è notizia dell' ultima ora, che lo sfaldamento è proseguito e l' ultima fuoriuscita è quella dell' ex Segretario della Sez.ne di Roccasecca, Raffaele D'Adamo, all' apprendimento dell' entrata nella lista Giorgio del dr. Nota Crescenzo (osteggiata fino all' ultimo)
Perchè Nota anche a Roccasecca oltre che a Colle San Magno e candidato anche alle passate elezioni provinciali (Flop Colossale), insomma sempre Lui, e non un altro giovane giovane professionista?
Eppure sbandieravano  ai quattro venti il desiderio di rinnovamento della classe politica roccaseccana, sia per età anagrafica che per cultura....e non  erano pronti tanti  baldi giovani rottamatori di Giorgio ?
Queste le domande che si faceva tra sè e sè Raffaele mentre si approssimava l' incontro decisivo dell' apparentamento Movimento con il Capolista della lista, Progettiamo il Futuro, Giorgio.
E' rimasto disgustato dal comportamento servile ed appecorato  sia di Tedeschi, che fino a qualche momento prima tuonava  fuoco e fiamme, con molto rancore e risentimento, contro Giorgio e contro Nota,  al  ricordo, mai sopito,  dell' essere stato messo alla porta all' ultimo minuto  dalla lista Giorgio cinque anni addietro... che del dr. Nota, per l' incoerenza, visto che hanno sempre condannato l' operato della Amministrazione guidata dal dr. Giorgio.
Ma quello che lo ha convinto che il Movimento in cui aveva creduto non esisteva più, ma esistevano solo i personalismi di Tedeschi e Nota, è stato il sentore di accordi sottostanti tra i Medici Nota-Giorgio, già vecchi di mesi,  con un contentino al Candidato Sindaco abortito del Movimento, Arch. Testa Andrea.
Grazie ....non ci sta più Raffaele D'Adamo, come non ci sono stati più Testa,Rossini, Venditti  e tanti altri  ....rassegna le dimissioni e sbatte la porta ai lecchini che parlano ....blablabla....  di Politica nuova ed innovativa e poi si vendono  per un piatto di lenticchie abiurando  ai principi etici del Movimento.
Raffaele dal canto suo ce la metterà tutto per fare terra bruciata intorno al dott. Nota.
Ecco perchè il Movimento si è sgretolato e non esiste più a Roccasecca.