28 mag 2012

IL SINDACO GIORGIO MENTE SAPENDO DI MENTIRE

IL SINDACO GIORGIO MENTE SAPENDO DI MENTIRE ed il quotidiano, Ciociaria Cassinate del 25 maggio u.s. pag 8,  fa da cassa di risonanza, accreditandosi così giornale di "Parte" (Amministrazione)
Sconcerto grandissimo ha destato, nella Cittadinanza di Roccasecca,  l' articolo a caratteri cubitali  del Sindaco :"Tutto Regolare l' affaire LOCULI CIMITERIALI ", con il bravo giornalista padronale, che si disimpegna in una gimcana di notizie-denunce contro la poco chiara assegnazione dei loculi cimiteriali definitivi, la poco chiara richiesta di pagamento a chi sì e a chi no, senza, però, averne la piena disponibilità ed altro, la poco chiara mancata assegnazione dei loculi, ma sempre l' ultima parola al Sindaco, che per questi loculi è sub-iudice .....La magistratura sta indagando e va avanti.
Così non si dà la notizia, caro giornalista filo-governativ, non è proprio corretto.
I Comunicati dei Cittadini e dei Politici come  A.M. Rossini de La Destra e dell' ex Consigliere  Bernardo Forte  del PDL, devono essere dati nella propria intierezza e non con estrapolazioni a "capocchia" cui il Primo Cittadino controbatte con enfatiche e menzognere battute : "che tutto va bene, Madama la Marchesa, che tutto è in regola ed in ordine".
I comunicati di Parte, specialmente politica, in questo caso de La Destra e del PDL  o si danno o non si danno e poi il primo cittadino o chi per lui controbatte con altro comunicato.
La cosa che indigna è che i comunicati siano sottoposti al vaglio del "Potente" che li manipola a suo piacimento e controbatte tàtà. 
I Cittadini sono incazzati neri per l' affaire loculi di cui non si capisce un bel nulla, quale ordine e quali assegnazioni e chi assegna e soprattutto i soldi sborsati da tre anni ad oggi che fine abbiano fatto.
I cittadina attenti ed interessati si chiedono e mi chiedo: Ma non bastava il protocollo di arrivo della domanda per stilare la graduatoria ? E poi all' albo Pretorio  risulta solo un mandato ad un professionista esterno, per tale lavoro, e poi da chiacchiere giornalistiche si viene a sapere  che invece sono tre: uno esterno e due interni.
Una Commissione che viene  pagata con i soldi dei Cittadini-Contribuenti, altro sperpero di denaro pubblico, quando si poteva gestire la cosa con i protocollo di arrivo o no?
La trasparenza non abita a Palazzo Boncompagni, visto e considerato che il Sindaco non dice come stanno effettivamente le cose, ma solo discorsi di comodità amplificati addirittura dal giornalista.
Perché  IL SINDACO non dice a caratteri cubitali che I LOCULI FINITI NON VENGONO ASSEGNATI PERCHE' MANCA IL COLLAUDO E QUINDI LA DICHIARAZIONE DI AGIBILITA' ?
E' STATA PAGATA LA DITTA E/O IL PROFESSIONISTA PROGETTISTA?