28 mag 2012

LA DESTRA FINANZIA E LA SINISTRA INCASSA

LA DESTRA FINANZIA E LA SINISTRA INCASSA il Podio per la premiazione degli Atleti Vincitori del " 6° Memorial Fava ", Evento Podistico di importanza internazionale che si è svolto ieri a Roccasecca...assente giustificato l' assessore Patrocinatore Arch. Antonio Abbate
impegnato nella due giorni di Subiaco, con tutta la Direzione Nazionale de "La Destra", a tracciare il solco della Nuova Destra e pianificare le battaglie Salva Italia con l' obiettivo  di dare un' alterantiva credibile e concreta al  governo delle tasse, ed a una politica incapace di intercettare le esigenze dei cittadini.
Ma è stato ben presente, alla cerimoni di presentazione alla stampa insieme al
presidente provinciale del Coni, prof. Luigi Conte, il presidente provinciale della Fidal, Alberto Brizzi, Domenico Salvatore, rappresentante dei Giudici di gara, e per la Polisportiva Fava, il presidente Antonio Di Vito e il presidente onorario, il celebre atleta Franco Fava, fratello di Antonio e indimenticato campione di mezzofondo degli anni 70.
E, oltre alle parole di elogio agli organizzatori e di patrocinio-economico ha detto:
"Con il Memorial Fava, capace di crescere di anno in anno, la città di Roccasecca respira un profumo di internazionalità.
L’augurio agli organizzatori, cui va il mio più sentito plauso, è quello di proseguire sulla strada della crescita intrapresa.
La Provincia continuerà a garantire il proprio sostegno, perché trattasi di manifestazione che dà lustro non solo alla città di Roccasecca, ma all’intero territorio ciociaro”.
Infatti i partecipanti alla gara podistica assurta alla Internazionalità si sono iscritti più di 650 atleti provenienti da tutto il Mondo.
Complimenti vivissimi  da "La Destra" di Roccasecca agli organizzatori dell' Evento, al prof. Antonio di Vito e al prof, Donato Isola per l' impegno profuso nella riuscita, "alla grande",  della Manifestazione 6° Memorial Antonio Fava  mio  amico-fratello.
E un grazie di cuore all' Amministrazione Provinciale di Frosinone.
Non è da ringraziare la Regione Lazio che ha fatto mancare il proprio finanziamento, così come la Dipietrina Locale che si ricorda finanziò l' evento Comunale del Gay -Vattimo Gianni-.
E, come nota stonata, come al solito, ha presenziato cantando con vemenza ed ardore l' Inno Nazionale "Fratelli D' Italia ", cosa un tantinello strana visto che i gay sono adusi alle esibizioni canore con la il loro Inno.(YMCA dei Village People noto gruppo Pop/melodico e anche  notorimente Gay)..vedi il video clicca qui
Comunque è stata una bellissima Manifestazione da ripetere e auspico non con la nota stonata.