09 mag 2012

SENZA VAUCHER

SENZA VAUCHER perciò "lercia", tutta Roccasecca, in sintesi le esternazioni del Sindaco Giovanni Giorgio, sul quotidiano "L' Inchiesta " di oggi 9 maggio 2012,
Caprile Fraz.ne Roccasecca
Roccasecca Centro
Roccasecca Stazione
nel rispondere alle lagnanze degli abitanti della Fraz. di Caprile, circa lo stato di abbandono e di degrado del Borgo  .
Cari concittadini di Caprile, ha detto il Sindaco:Tranquilli .....Nessuna zona di Roccasecca è pulita e linda e la Frazione di Caprile gode dello stesso trattamento riservato a qualsiasi altra zona del paese, i cittadini di Roccasecca, sono tutti uguali, per me.
E' proprio vero quanto asserito dal Sindaco,  cari concittadini di Caprile, tutta Roccasecca è un letamaio, non so che tipo di organizzazione abbia l' unico operai adoperato per tenere in ordine le varie zone, fatto sta che, e posso garantire, perchè  anche la centralissima Via Santa Maria Nuova, non viene spazzata da mesi e mesi visto che dalle parti di casa mia  insiste un sacchetto, sul marciapiede,  da prima di Natale.
Poi, quanta impudicizia!!! Sindaco !!!!!quando  sostieni la tesi che se ci fossero i vaucher lavoro, sarebbe tutt' altra musica di pulizia e di decoro.
Quella dei vaucher la deve girare all' assessore ai servizi Sociali Alessandro Maruccilli, chiedere a lui perchè non si è attivato per il progetto, come fatto dalla Di Russo a Cassino, con tanto di aiuto della Banca Popolare del Cassinate, forse perchè in tutt'altre faccende affaccendato ?.
Ed una provocazione:  perchè non si utilizzano i giovani extracomunitari ospiti a sbafo della Comunità ? Tutti lindi e pinti che passeggiano dalla mattina alla sera per Roccasecca alla facciaccia nostra ?
Perchè non li rendete utili alla Comunità che li ospita ?
Non vi azzardate a dire che sono razzista.....sono semplicemte realista ...
C' è un problema di rendere pulita e decorosa Roccasecca e ci sono delle risorse, giovani extracomunitari, ospiti non paganti (vitto,  alloggio, soldi per piccole spese) desiderosi di integrazione, perchè l' Amministrazione  Giorgio Bis non trova il sistema farli sentire parte della Comunità così bisognosa di mano d' opera compensativa ?