05 mag 2012

SCOMPARSI SEIMILA EURO,

SCOMPARSI SEIMILA EURO, nel corso degli anni, dai vari bilanci  DEL CENTRO ANZIANI  di Roccasecca.....
Così mi è stato riferito questa mattina da alcuni soci del Centro, che non si capacitano per l' ingiustificato non utilizzo di circa 6mila euro da anni giacenti nelle casse o nel cassetto di qualcuno.
Che fine abbiano fatto, dicono gli anziani, non lo sappiamo, cosa certa è che c' erano e non sono stati mai utilizzati per noi.
Dobbiamo pagare tutto, tessera, gite, cene avendo soldi nelle casse.
A questo punto, si presume che  il bilancino annuale di cassa,  del Centro Anziani di Roccasecca è tenuto, alla buona,  in maniera casareccia e, quindi, senza il rispetto delle norme di legge,  e le verifiche  sia dei controllori che dell' Assessore ai Servizi Sociali, Alessandro Marcuccilli, poco attente e/o per nulla tenute.
A Roccasecca c' è l'allegra gestione "sinistrosa", della cosa pubblica, che, insinuatasi anche nel Centro Anziani che dovrebbe essere apartitico e apolitico, la fa da padrone con i pochi "comandanti", anche questa la lagnanza di chi "sinistroso"  non è.
E' gravissimo che si tolga il biliardo per scopi clientelari,  mentre qualcuno tiene soldi degli anziani nella  cassa senza utilizzarli, nè per completare ed abbellire  l' arredo del locale, nè per cene sociali e/o gite sociali gratuite.
A pensar male si fa peccato, diceva Andreotti.....ma spesso ci si indovina.
Molti Anziani del Centro, per la faccenda del biliardo, hanno stracciato e non rinnovato la tessera, ora,  cosa vogliamo fare con questi seimila euro?
Dai...... compriamoci un bel biliardo nuovo per la felicità di tutti.