14 set 2012

AUGURI FIGLIO MIO,

AUGURI FIGLIO MIO, capolavoro della mia VITA, auguri per le tue splendide trenta  primavere.
In questo giorno di dolce e felice ricorrenza, la rimembranza indelebile dell' emozione del tuo primo vagito non mi abbandona .
Da mamma orgogliosa del tuo spessore di adulto onesto, amorevole, lavoratore, del tuo essere persona "nobile",  ti rinnovo il sempre valido messaggio contenuto nella lettera scritta qualche anno fa


LETTERA DI UNA MAMMA A SUO FIGLIO
Figlio mio,

ti scrivo queste poche righe perché tu le possa conservare non nella tua mente ma nel tuo cuore. Tu fosti concepito nell’amore come sicuramente lo saranno i figli tuoi. Noi, tuo padre ed io, abbiamo voluto darti tutta la tenerezza e l’affetto possibile di cui eravamo capaci.
Il desiderio, più che legittimo di una madre nei confronti del figlio, è prepararlo perché possa affrontare la VITA , sperando che quest’ultima si riveli ricca di valori fondamentali: l’amore, la giustizia, la lealtà, il rispetto, la gratitudine e la carità:
La Vita ci insegna che dobbiamo continuare a lottare instancabilmente per poter raggiungere la vetta di una montagna che ci siamo impegnati a fondo ad espugnare e che ci è ancora negata. Potrai essere sconfitto figlio mio, ma non mollare mai; fai in modo che la sconfitta si trasformi in vittoria; non darti mai per vinto e sii sempre degno e fedele ai tuoi principi:
Ama tutto ciò che è nobile e bello e di fronte all’ingiustizia considerati insultato e lotta senza tregua per far sì che i tuoi sogni si realizzino.
I dubbi uccidono, l’amore no; credi solo a ciò che i tuoi stessi occhi potranno vedere e le tue orecchie sentire; non dare ascolto alle voci e affronta tu stesso la realtà e prega DIO di non cadere in errore.
Possa DIO regnare nel tuo focolare e ti darà pace e consolazione nelle ore difficili.
Quando il tempo avrà fatto il suo corso ed io non ci sarò più al tuo fianco ricordami come una donna sognatrice che ti amò sempre e dovunque ti ritroverai riceverai sempre la mia benedizione.
Aiutami, ti prego ,affinché molte stelle offuscate, tornino a brillare e fa si che la tua vita e quella dei tuoi siano degne di essere parte della creazione di DIO.
Un bacione grande e affettuoso dalla TUA MAMMA

Con rispetto, dedico a tutte le mamme di  Roccasecca un ANTICO DETTO INDU’:
 “ Semini un pensiero, raccogli un’azione; semini un’azione, raccogli un’abitudine; semini  un’abitudine raccogli un carattere; semini un carattere, raccogli un destino.