23 ott 2012

MONTI PROROGA, IN ZONA CESARINI,

MONTI PROROGA, IN ZONA CESARINI, il " Totem" Equitalia, che così continua, con licenza del Governo Tecnico più inefficiente,  inefficace e "choosy",  oltretutto il più inviso della Storia Italiana, a fare strage e mietere vittime, fino a giugno 2013 e credo pure oltre, visto che si va verso IL SISTEMA INPS di Mastrapasqua
Sulla sinistra Comune di Roccasecca (Fr)
Gli Italiani pensavano di avere, dal 1° gennaio 2013,  Equitalia "fora di ball", perlomeno via dalla località fiscale, ma il Monti, con stile sobrio ed elegante, quatto, quatto, ne  ha decretato il 5 ottobre u.s,. non solo la proroga per altri 6 mesi, fino al 30 giugno 2013 ma nella proroga ha pure stigmatizzato: «fino a tale data è fatto divieto di procedere a nuovi affidamenti delle attività di gestione e riscossione delle entrate e sono prorogati, alle medesime condizioni, anche patrimoniali, i contratti in corso».
Si stava attrezzando pure il Comune di Roccasecca a de-Equitalizzare anche se con la riprovevole indizione di gara di appalto per la esternalizzazione  dei  Servizi di Accertamento e  Riscossione di tutti i tributi locali, con il timore dei cittadini di cadere dalla padella (Equitalia) nella brace ( gara addomesticata)., by-passando pure l' Anci che aveva  bandito una gara per la convenzione con un nuovo soggetto in grado di sostituire Equitalia.
Infatti l' Anci aveva creato, nel luglio scorso, "Anci Riscossione" con l' intento di costruire una partnership con la papabile cordata composta dal Gruppo Engineering e Poste Tributi, in vista della De-Equitalizzazione dei Comuni d' Italia.
Ma questa proroga di sei mesi, per il  "contiuum" di Attilio Befera-Equitalia, ha scompaginato tutti i piani dei Comuni singoli che dell' Anci, gettando nel panico il cittadini-contribuenti
Si fosse trattato di dare semplicemente un po’ di tempo in più agli enti locali, come Roccasecca,  che non erano pronti a partire autonomamente, si poteva lasciare la doppia opzione: chi da mesi aveva scelto l’alternativa poteva procedere secondo i dettami di una legge votata un anno fa dal Parlamento e confermata all’inizio dallo stesso governo Monti. Mah! "mala tempora currunt".
Con la proroga spunta fuori «riordino della disciplina delle attività di gestione e riscossione delle entrate degli enti appartenenti ai livelli di governo sub statale».
In parole povere, con la scusa del riordino del settore della riscossione,   il Governo dei Tecnici sta studiando di cucire la FISCALITA' LOCALE, sull' Attilio Befera.
Solo Equitalia ...solo Befera..e nient' altro che Equitalia-Befera.
Ai Comuni non resta altro che prendere ...o prendere....ai contribuenti ...pagare....pagare. ...imposte, tasse, aggi, interessi, sanzioni, quando va bene .....altrimenti IPOTECHE-FERMI AMMINISTRATIVI-PIGNORAMENTI E VENDITE di COSE E CASE.
Finchè c' è Monti ed il suo Governo di Tecnici, bisogna archiviare, il FISCO DAL VOLTO UMANO.
Super Mario, ormai è assodato, è il genio della finanza intrasparente, intransigente, inefficiente e molto attento alla dis-equità: TOGLIE AI  POVERI PER DARE AI RICCHI ...W L' ITALIA.....