Cerca nel blog

mercoledì 21 maggio 2014

IL COMUNE AFFOGA NEI DEBITI

Allarme rosso per il Comune di Roccasecca che si sta apprestando, dopo gli ultimi 2milioni ricevuti dalla Cassa DD e PP, a nuovo indebitamento..fino al 2100 (?) 

L' assessore al bilancio, Carmine Guerrino Torriero, ieri, al consiglio comunale riunito per approvare il bilancio consuntivo 2013,  ipse dixit:- «Il bilancio è ok, ma i debiti sono aumentati, per cui urge altra liquidità per coprirli, altro mutuo con la Cassa DD e PP».
«Prossimamente, si terrà un nuovo consiglio comunale per discutere ed approvare i debiti fuori bilancio, come quelli richiesti dal consigliere Colantonio, pre-discussione (impresa Gismondi Paolo snc dei F.lli Gismoni  e avvocati vari di 200mila euro, di cui alla richiesta di copertura della Resp. del 3° settore e denunciati dall' ex comandate Paolo Vicini)».
Scandalosa Amministrazione!... è prassi consolidata, i consiglieri di opposizione (Sacco e Colantonio), chiedono atti e sistematicamente viene risposto loro :-
«passa fra due giorni» , e dopo i due giorni, «ripassa, perchè non sono pronti»...insomma sono bravi a «menar il can per l' aia».
«La Voce di Roccasecca Libera», denuncia questo gravissimo e  reiterato  atteggiamento omissivo degli atti amministrativi, ai consiglieri, ma anche ai cittadini richiedenti».
E lancia un messaggio chiaro e forte:
-BASTA all' Intrasparenza degli atti amministrativi, come da DLsv 33/2013;
-BASTA a Bilanci non veritieri, con troppi residui attivi e passivi, come dice il Revisore dei Conti;
-BASTA con indebitamenti alla Cassa DD e PP per pagare avvocati, tecnici esterni, ditte varie e carrozzoni municipali.
«La Voce di Roccasecca Libera», consiglia:
-Investire su San Tommaso, con la riqualificazione del Parco Archeologico e le strutte annesse, come suggerito peraltro dal consigliere Abbate, sulle le Gole del Melfa etc , per attrarre turisti che portano soldi;
-Di rendere chiari e trasparenti, i finanziamenti che ha dalla Discarica di Cerreto, gestita dalla MAD srl e dalle altre attività produttive insistenti sul territorio.