Translate to:

17 mag 2014

L' ARTE DEI SEGUACI GIORGIANI:- «DENIGRARE ED OFFENDERE»

Il Presidente del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Danilo Chiappini, dal quotidiano «L' Inchiesta» di oggi, 17.05.2014 ha reso noto il  risultato della pulizia della Scuola dell' Infanzia di Via lazio-Roccasecca Scalo-...Apriti cielo!

La foto dell' articolo riportata in un commmento sul social network facebook è risultata indigesta al «Potere» che come al solito non si è espresso direttamente rivendicando propri meriti, ma ha mandato avanti l' accolito Piddino Domenico Tedeschi che così commentava

Domenico Zedh Tedeschi......il merito non è di Danilo, era tutto programmato, trattandosi di proprietà privata, si sono dovute intraprendere altre procedure. Adesso leggiamo dai giornali la vittoria di Pirro. Il book fotografico non è servito a un cazzo, Le procedure erano state tutte attivate, siccome non si risponde puntualmente alle aggressioni e polemiche sterili, il fatto adesso passa come una vittoria del picchio. Nulla di nuovo in città. Si blatera e si fa solo propaganda. Il merito è tutto dell'Amministrazione Comunale.

E il  merito, secondo le risibili e  meno chiare argomentazioni del Tedeschi, sarebbe dell' amministrazione Giorgio che, a chiusura scuole, decespuglia, e non del Chiappini Presidente ambientalista, che ha segnalato ripetutamente per ben 3 volte ai vigili, che hanno fatto pure il sopralluogo, 4 articoli sul giornale ed altro.
Invece di esprime un plauso al cittadino che segnala, si interessa, sacrifica il tempo ed il denaro per sollecitare l' amministrazione dormiente, lo si denigra e lo si offende con termini che ogni onesto e sensibile cittadino che ci tiene al decoro della cittadina di San Tommaso, dovrebbe riservare a Giorgio & C.
Il presidente di «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», Danilo Chiappini con detto articolo    ha denunciato chiaramente che lo «sfalcio» davanti ed intorno alle strutture senbili frequentate dai bimbi (scuole), dovrebbe essere sistematico e rientrare nell' ordinaria amministrazione di pulizia ed il decoro, e se occorrono procedure particolari e lunghe, come citato dal commentatore difensore dell' amministrazione, beh, l' Ufficio LL. PP. si dovrebbe attivare a tempo debito e non a fine anno scolastico e dopo numerosi solleciti.
Nessuna campagna elettorale, solo un piccolo-grande successo di un cittadino che fa il pressing all' Amministrazione dormiente.
A proposito,  le 65 discariche abusive stanno ancora lì, non bonificate, e si allargano sempre più,  comprese quelle per cui il Sindaco ha emesso Ordinanza di bonifica ai proprietari e questi fanno gli gnorri.
Il sindaco dovrebbe, ex lege, anticipare la bonifica e rivalersi sui proprietari inadempienti.....speriamo che anche questo venga ascritto tra i meriti dell' Amministrazione dai seguaci Giorgiani