08 ago 2014

IL CULTO DELLA PERSONALITA'

Il Sindaco Giorgio, dopo aver agito sottotraccia con i propri poveri mezzi, ora fa ricorso alla propaganda più sfrenata, spesso ipocrita, sui mezzi di comunicazione, per esaltare il suo pensiero, le sue capacità di amministratore e le sue doti infallibili.
Guardie di regime

Il Sindaco di Roccasecca, Giorgio Giovanni, ambisce all' idolatria sociale roccaseccana, e il «pennivendolo» locale è stato chiamato a svolgere proprio questo lavoro encomiabile, a spese della Comunità.
Domani, tutti i giornali parleranno della riapertura della strada provinciale che collega Roccasecca a Castrocielo, dopo essere stata affossata, pericolante e chiusa per diversi anni.
La Provincia ha ultimato i lavori e il Sindaco dal profilo facebook «Giorgio Giovanni», con la migliore propaganda di regime, non si limita a dare la notizia ma ad enfatizzarla «pro domo sua»..... «i lavori che hanno non solo messo in sicurezza l’importante via di collegamento, ma hanno riqualificato e abbellito l’intera area di ingresso al paese, proprio in corrispondenza del palazzo comunale».
 La strada provinciale Roccasecca-Castrocielo, in prossimità del Palazzo comunale di Roccasecca

Il Commissario Provinciale, ha fatto semplicemente il proprio dovere e pure con ritardi allucinanti, quello che ci si chiede ....e quella foresta sotto l' arteria aggiustata ed abbellita dalla provincia, Via Vittorio Veneto,  è stata bonificata? i topi e le zecche le serpi etc. sono state debellate ? Le Vie Comunali sgarrupate, come Via Enrico Fermi, quando si rimetterenno in sicurezza e/o quando verranno riaperte al transito ? 
Il Populismo Giorgiano di questi ultimi tempi, lascia il tempo che trova e auspico solo, che, i cittadini di Roccasecca, aprano gli occhi e innalzino le coscienze.