02 ago 2014

«PUZZA ROCCASECCANA»....MIASMI SAF O MAD ? O TUTTE E DUE ?

Queste sono state, sono e saranno, le legittime domande del Comitato « BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER»:- «LA MOLESTIA OLFATTIVA», da dove proviene?,  dalla Discarica di Cerreto o dal TMB SAF di Colfelice? o da tutti e due ?

A tutt' oggi, questi interrogativi sono rimasti sempre senza risposta, ci si gira attorno, si cincischia, ci si ciuciulla con questa puzza che si sente, che tutti sentono e che nessuno, mai nessuno, si è peritato di metterne nero su bianco la provenienza,  le responsabilità, intimare e perseguire i responsabili.
Tutte le parti in Commedia: Sindaco Giorgio di Roccasecca e Sindaco Donfrancesco di Colfelice, in primis, ed a seguire  gli altri sindaci di Pontecorvo, Arce, San Giovanni Incarico,  Provincia di Frosinone, Zingaretti-Regione Lazio- ARPA, e compagnia cantando solo bla ...bla.. .bla... acchiappavoti e concretezza ZERO, risposte agli «appuzzati» cittadini ZERO.
I Nasi Elettronici sentono la «puzza» ma non sanno dirne la provenienza, l' ARPA non la sente, i cittadini la sentono, eccome!
 A parte i pozzetti privati, le acque reflue, lo sverzamento delle fogne direttamente al Melfa, le due forti realtà, contigue, «appiccicate» da cui dovrebbero partire gli odori nauseabondi sono MAD e SAF......
E nessuno è capace di mettere  in campo una strumentazione teconologica che sappia individuare da dove provenga la «puzza».  Di circoscrivere il sito inquinante se SAF, MAD, Tutti e due o altri ? 
Ci sono precise responsabilità politiche dei Sindaci, Commissario Provinciale, Presidenti di Regione, con tutti gli assessori delegati all' ambiente, questo è quanto......

NB
Per errata corrige di quanto è apparso su Ciociaria di ieri, 1.08.2014

Il Comitato « BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER»
      Il presidente                      Il Vice Presidente
 Danilo Chiappini                   Anna Maria Rossini