Translate to:

29 ago 2014

NON SI ACCETTANO CRITICHE

Il XX Festival Internazionale (sic) Severino Gazzelloni è iniziato ieri sera, solita ora, solito bellissimo scenario della Piazza Longa.
XX festival Severino Gazzelloni
Il rifiuto del munifico sostegno al Festival, ha generato l' assenza di Anna Maria Rossini, amministratrice dell' omonimo blog e come diceva il saggio: «Chi non accetta non merita.
E' la prima volta, e me duole proprio tanto, perchè amo Roccasecca, Severino, la Banda, Tania Di Giorgio in Munno,  il Festival e la piazza Longa, ma gli amministratori devono imparare che è terminato il tempo del Governo Pappagone ecque qua ....quaquaraquà.
Sicura che tutti gli artisti Roccaseccani abbiano fatto la loro bella figura, plauso e orgogliosa di loro...ergo, nessuna critica agli artisti, anzi solo complimenti vivissimi a tutti i ragazzi della banda che porta il nome dell' illustre flauto d' oro, Severino Gazzelloni, per il coraggio di essersi messo in gioco e riuscire a mettere in luce i propri talenti artistici.
Critica feroce agli Amministratori della Giunta Giorgio, INTRASPARENTE ED INCONSISTENTE, anche in questa XX edizione del Festival, fatta degradare, solo per loro responsabilità, da Festival Internazionale a Festival Paesano (così letto su facebook).
Le responsabilità di questo vergognoso declassamento è da scrivere tutto all' assessore delegato dal Sindaco Giorgio, Giuseppe Marsella, che ha accorciato il palco e ridotto gli ospiti importanti (cit da facebook).
A «Roccasecca Libera» interessa solo l' attività amministrativa, la gestione dei soldi pubblici ed anche in questa manifestazione chiede di rendicontare:
1- Il costo dell' intero progetto (€ 54.400,00);
2- Il dettaglio del costo (?cachet banda, cantanti, Brigliadori etc)
3- la copertura finanziaria (?)
4- gli sponsor e le donazioni  (?)
Se non verrà reso pubblico entro una settimana,  si denuncerà il tutto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri -Funzione Pubblica Amministrazione- alla Prefettura di Frosinone ed alla Corte dei Conti.
Di nuovo complimenti vivissimi ai ragazzi della Banda, alla soprano Tania di Giorgio, al mitico Benedetto Vecchio (MBL)  ed a tutti e proprio tutti gli artisti, nessuno escluso.